Infermiera avellinese violentata a Napoli: “Ho avuto paura di morire”

Abuse

La storia l’ha raccontata “Repubblica“, nell’edizione odierna, ma l’episodio è avvenuto domenica, in pieno giorno.

Una donna di Avellino, infermiera in servizio nel reparto di Psichiatria di una struttura pubblica di Napoli, è stata violentata in centro, in Corso Arnaldo Lucci, nel parcheggio del Metropark.

“Mi ripeteva fammi fare quello che voglio o ti uccido. Stai ferma e non urlare”, ha raccontato la 48enne al quotidiano nazionale.

La violenza è durata tre quarti d’ora: “Non era un uomo, era una bestia. Era il doppio di me e tutto il suo peso era sulla mia schiena. Si arrabbiava, perché avevo i jeans troppo stretti e non riusciva a levarmeli. Mi stringeva il collo da dietro, soffocavo”, ha proseguito la vittima.

Lo stupratore, senegalese irregolare, è stato arrestato dalla Polizia. La violenza è avvenuta intorno alle 14.30: “All’improvviso quest’uomo grande e grosso ha scavalcato una recinzione ed è venuto verso di me. Mi ha afferrato un braccio. Io ho subito pensato a una rapina, gli ho dato la borsa, ma lui mi ha scaraventato a terra, mi ha strappato il giubbino di dosso. Ho capito che per me era finita”.

Ti uccido, ti devo purificare, ti tolgo il fuoco che hai dentro“, diceva l’uomo alla povera donna, che avrebbe potuto salvarsi se una signora, passata da quelle parti, l’avesse aiutata chiamando la Polizia: “Ha visto tutto, ma si è allontanata, è scomparsa. Non ha fatto nulla. Altro che solidarietà tra donne”.

Per fortuna l’arrivo dell’autobus ha messo fine alla violenza: “L’autista ha visto cosa stava succedendo, è sceso e ha cominciato a urlare. Intanto però è arrivato l’Esercito. Tre militari lo hanno circondato e a quel punto io sono riuscita ad alzarmi e mi sono rifugiata sull’autobus. Mi hanno portato in ospedale, per reazione mi è salita la febbre, tale è stato lo choc. Ora vivo il dolore di mia figlia che si sente ferita come donna e come figlia. E quello di mio marito che si sente in colpa e impotente per non avermi potuto proteggere. Sono traumi che travolgono tutta la famiglia“.

Ultimi Articoli

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]

Top News

Inaugurato Vinitaly Special Edition, settore guarda al post-pandemia

17 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Un’annata speciale quella del 2021 per il vino e un Vinitaly altrettanto speciale, in attesa della 54ma edizione di aprile 2022, già sold-out. Ma guai a pensare che si tratti di una manifestazione sottotono o minore, come dimostra la presenza all’inaugurazione del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, e del presidente della […]

[…]

Top News

Dell’Aquila “Piedi per terra, ora penso al Mondiale”

17 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Quando ho capito che potevo vincere l’oro? L’ho realizzato subito, anche se la mia faccia incredula alla fine dell’incontro non lo dimostrava”. Vito Dell’Aquila è entrato nella storia del taekwondo italiano conquistando il primo oro azzurro in questa disciplina alle Olimpiadi di Tokyo2020. Un successo straordinario:”Lo sognavo da tanto tempo e ci […]

[…]

Top News

Primo successo Cagliari, 3-1 alla Samp doppietta Joao Pedro

17 Ottobre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Il primo successo del Cagliari in campionato arriva in casa contro la Sampdoria. Nel lunch match dell’ottava giornata di campionato i rossoblù vincono 3-1 grazie alla doppietta di Joao Pedro e alla rete di Caceres. Inutile per i blucerchiati il gol di Thorsby. I sardi agganciano a quota 6 proprio i liguri […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, alle 12 affluenza sotto il 10%

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. L’affluenza alle 12 è al 9.73%, mentre al primo turno era stata del 12.18%. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il […]

[…]