Indagine sull’U.S. Avellino, il club alza la voce: “Diffamati a mezzo stampa”

L’U.S. Avellino alza la voce, in merito all’indagine della Procura della Repubblica sui conti della società. Il presidente Walter Taccone ha dato mandato ai legali Luigi Petrillo e Innocenzo Massaro di “denunziare alle competenti autorità quanto va accadendo quotidianamente in relazione alla pubblicazione di notizie inerenti le indagini in corso sulla società e sul suo presidente ad opera della Procura della Repubblica di Avellino”, si legge nel comunicato stampa redatto dal club irpino.

“Desta non poco stupore ed allarme – continua – la minuziosa descrizione, ad opera di alcuni organi di informazione, della attività di indagine in corso, di quella che gli inquirenti intendono svolgere nell’immediato futuro, delle conclusioni cui essi sarebbero già pervenuti, dell’ “intenzione” degli uomini della Guardia di Finanza di Avellino di segnalare fatti penalmente rilevanti all’Autorità Giudiziaria, ancorché tutto questo non sia stato ancora portato a conoscenza né degli indagati, né dei loro difensori. Proprio per questo motivo chi scrive non è in condizione di stabilire se quanto pubblicato corrisponde al vero o sia oggetto di pura speculazione: nel primo caso sussistono tutti gli elementi perché venga aperta un’accurata indagine per il delitto di rivelazione di segreto d’ufficio, nel secondo è già conclamato quello di diffamazione aggravata a mezzo stampa. Gli scriventi comunicano che d’ora innanzi episodi del genere di quelli purtroppo occorsi fin qui, che producono immensi danni reputazionali in una fase delicata della vita dell’U.S.Avellino, verranno sempre segnalati all’Autorità Giudiziaria penale e civile”.

Ultimi Articoli

Top News

Appello Ghirelli “Sospendere versamenti fiscali e contributivi club”

15 Ottobre 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – “Riconoscere alle società sportive la sospensione e la rateizzazione dei versamenti fiscali e contributivi è fondamentale per non aggravare una situazione già molto complicata, mi riferisco in particolare modo alle società della Serie C, le più colpite tra le professionistiche dalla crisi pandemica”. Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, interviene sul […]

[…]

Top News

Regno Unito, deputato ucciso a coltellate in una chiesa

15 Ottobre 2021 0
LONDRA (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – David Amess, 69 anni, dal 1983 deputato del partito conservatore per il distretto di Southend West nell’Essex, è stato ucciso a coltellate in una chiesa di Leigh-on-Sea. L’assalitore è un uomo di 25 anni che è stato messo in stato di fermo dalla polizia. A niente è valso l’intervento dei […]

[…]

Cronaca

Incidente agricolo a Trevico, muore 74enne

15 Ottobre 2021 0

Un tragico incidente nei campi si è verificato questa mattina nel territorio del comune di Trevico dove un anziano di 74 anni di Vallesaccarda è stato travolto dal suo trattore che aveva lasciato su un […]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi

15 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 442 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 6 persone: – 1, residente nel comune di  Atripalda; – 1, residente nel comune di Avella; – 2, residenti nel comune di […]

Top News

Al Coni dibattito sul futuro dello sport “Investire sui giovani”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lo sport come rete sociale del nostro Paese e le società sportive sempre più protagoniste grazie al loro ruolo fondamentale per il miglioramento del presente e la crescita delle future generazioni. Questo il tema al centro del dibattito “Lo sport la più grande rete sociale del Paese: verso una moderna società sportiva”, […]

[…]

Top News

Via libera al decreto fiscale e nuove norme per la sicurezza sul lavoro

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.Il decreto interviene con una serie di misure sul mondo del lavoro, a cominciare dalla sicurezza: le norme approvate consentiranno infatti di intervenire con maggiore efficacia sulle imprese che […]

[…]