Il Sindaco e Santoli salvano la Scandone: risolto il lodo Bergamaschi, ecco i primi cestisti

L’agente Luigi Bergamaschi, che vantava un credito dalla Sidigas di 26mila euro, è stato pagato: sbloccato il mercato della Scandone, diretta verso l’esordio nel campionato di Serie B in programma domenica, a Scauri.

Il versamento è stato effettuato in parte da Gerardo Santoli. Il vicepresidente nazionale di Confimprenditori ha versato 10mila euro ed è stato nominato direttore generale del club.

La restante parte, 16mila euro, è stata messa a disposizione dal Sindaco Gianluca Festa, che aveva già adempiuto personalmente all’iscrizione al campionato di Serie B, versando 20mila euro.

Il coach sarà Gianluca De Gennaro, che ricoprirà anche la carica di direttore sportivo con pieni poteri sull’allestimento della squadra. I primi cestisti sono attesi domani in città (Domenico Marzaioli, Bruno Mengue, Salvatore Iovinella e Marco Prunotto). Gli allenamenti dovrebbero essere sostenuti presso la palestre del Liceo Colletta di Avellino.

Ultimi Articoli