Il ricorso del Budoni verrà bocciato: c’è un precedente in favore del Calcio Avellino

Il Budoni ha presentato ricorso contro le posizioni di Pizzella, Morero e Tribuzzi, squalificati ieri dal Giudice Sportivo e regolarmente in campo con la maglia del Calcio Avellino, che si dice sicuro di avere agito nel rispetto delle regole. Così è stato.

I tre calciatori sanzionati domenica nel corso della gara contro la Torres hanno potuto regolarmente prendere parte al match di San Teodoro contro il Budoni, poiché il provvedimento del Giudice Sportivo diventa esecutivo soltanto ventiquattro ore dopo la sua comunicazione, per le società appartenenti ai campionati nazionali (dalla Serie A alla Serie D), a differenza delle partecipanti ai campionati regionali (dall’Eccellenza alla Terza Categoria).

Essendo stato comunicato soltanto ieri mattina, Pizzella, Morero e Tribuzzi sono stati regolarmente impiegati da Giovanni Bucaro: sconteranno le rispettive squalifiche a partire dalla sfida di domenica contro il Latina.

Nonostante le proteste del Budoni, il Calcio Avellino è assolutamente tranquillo. C’è un precedente che assiste la tesi della società irpina e riguarda proprio una gara del girone G, quello dei biancoverdi, del campionato di Serie D 2015-2016.

Nel corso di Torres-Olbia, in programma mercoledì 14 ottobre 2015, scesero regolarmente in campo l’attaccante della Torres, Giancarlo Lisai e il centrocampista dell’Olbia, Alessandro Steri pure essendo stati espulsi la domenica precedente.

Anche in quel caso la comunicazione del Giudice Sportivo arrivò il giorno stesso dell’incontro e le due sanzioni furono applicate a partire dal turno successivo. Un precedente che conforta ulteriormente il Calcio Avellino e affossa le speranze del Budoni di poter ottenere il 3-0 a tavolino.

Ultimi Articoli

Avellino

Avellino, colpi d’arma da fuoco a Quattrograna

19 Ottobre 2021 0

Colpi d’arma da fuoco avvertiti in Contrada Quattrograna Ovest, nei pressi del ponte di via Acciani, sotto l’abitazione di un pregiudicato. Sull’episodio, che si sarebbe registrato dopo le 13.00, indaga la polizia. Non si registrano […]

Top News

Un cartoon per conoscere la dermatite atopica e combattere lo stigma

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Bullismo e discriminazioni. Chi soffre di dermatite atopica non solo deve fare i conti con segni e sintomi della malattia, ma deve lottare ogni giorno con le sue conseguenze sociali: 4 adolescenti su 10 dichiarano di essere vittime di bullismo, mentre 3 adulti su 10 di subire discriminazioni sul luogo di lavoro, […]

[…]

Top News

Ex Ilva, Giorgetti “Invitalia verso 60% acquisizione del capitale”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi la quota del capitale sociale dell’ex Ilva detenuta da Invitalia è pari al 38%, pari 50% dei diritti di voto in assemblea. L’accordo di investimento del 10 dicembre 2020, prevede che, a seguito di un secondo aumento di capitale, Invitalia acquisisca il 60% del capitale. Il secondo aumento di capitale, per […]

[…]

Top News

Juve in Russia contro lo Zenit, Allegri “Match-ball da sfruttare”

19 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Lo Zenit è una buona squadra, ha giocatori tecnici a metà campo e in avanti, è una squadra molto europea che gioca un discreto calcio. A Londra hanno fatto una bella partita e per noi è una tappa importante, un risultato positivo ci permetterebbe di aumentare le percentuali del passaggio del turno”. […]

[…]

Top News

Vinitaly, per la Special Edition 12 mila operatori e 2500 buyer

19 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Con oltre 12.000 operatori professionali, più di 2500 buyer (circa il 22% del totale) e 60 nazioni rappresentate, Veronafiere archivia l’edizione speciale e straordinaria di Vinitaly, terza e ultima tappa italiana di collegamento alla 54^ edizione in programma dal 10 al 13 aprile 2022.“Si tratta di un risultato al di sopra delle […]

[…]

Top News

Al via la nuova Genertel 100% nativa digitale

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Al via la nuova Genertel, 100% nativa digitale, ideata e realizzata in modalità smart e agile working in meno di 18 mesi, che consente di sottoscrivere la polizza in meno di 1 minuto, sospendere/riattivare ed integrare la copertura, anche dopo l’acquisto, con un semplice clic in 1 secondo 24/7, e di ottenere […]

[…]