Il giornalista Michele Criscitiello schiaffeggia un dirigente sportivo

“Allontanato nel corso del secondo tempo per essersi avvicinato alla panchina della società ospitata con fare minaccioso.Al termine della gara, nello spazio antistante gli spogliatoi raggiungeva un dirigente avversario e lo colpiva con uno schiaffo al viso e un calcio all’altezza del fianco.

Veniva bloccato e condotto all’interno dello spogliatoio solo grazie all’intervento dei dirigenti della società ospitante”.

Questo si legge nel dispositivo della sentenza attraverso cui è stata inflitta una squalifica a Michele Criscitiello.

Il giornalista avellinese è anche, presidente della Folgore Caratese.

L’episodio è avvenuto al termine della gara di serie D girone A vinta per 3-1 contro il Ligorna (3-1)

Ad infliggere la pesante sanzione al giornalista di Sportitalia è stato il Giudice Sportivo della Lega di Serie D, Aniello Marone.

 

Ultimi Articoli

Top News

Quirinale, Di Maio “Si bruciano nomi, Berlusconi si guardi da alleati”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo dare il massimo in ottica presidente della Repubblica nei prossimi mesi. Il mio obiettivo è cercare di portare al Quirinale il miglior profilo possibile, al di là dei giochi di partito. Oggi invece vedo che si sta giocando a bruciare i nomi e ci stiamo giocando i migliori. Letta ha proposto […]

[…]

Top News

Atalanta corsara a Genova, Sampdoria battuta 3-1

27 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Nel mercoledì della decima giornata di campionato l’Atalanta espugna Marassi e ritorna al successo dopo il pari interno con l’Udinese. Battuta la Sampdoria che passa in vantaggio con Caputo ma incassa subito la rimonta nerazzurra: l’autorete di Askildsen e il gol di Zapata lanciano i bergamaschi che nel finale trovano con Ilicic […]

[…]