Il giudice sportivo stanga Migliorini e “grazia” Minala. Fermato pure Lezzerini, multe alle società

Stangata per Marco Migliorini, una carezza a Joseph Minala. Il giudice sportivo ha fermato per tre giornate il difensore dell’Avellino, comminando un solo turno di stop alla mezzala camerunense, resosi protagonista di un paio di gestacci rivolti alla Curva Sud che hanno scatenato il parapiglia nell’immediato post-gara del derby di domenica pomeriggio. Fermato per un turno anche Luca Lezzerini, reo di aver rivolto un’espressione insultante all’autore del terzo gol granata, nel concitato dopo partita.

Migliorini salterà le prossime tre partite contro Pescara, Pro Vercelli e Parmaper avere, al termine dell’incontro, assunto un atteggiamento aggressivo nei confronti di un calciatore della squadra avversaria posizionandosi alle sue spalle e cingendogli, per un paio di secondi, il collo con un braccio“.

Minala, invece, ha beccato anche un’ammenda di 5000 euro perché “al termine della gara, dirigendosi verso la curva occupata dalla tifoseria della squadra avversaria, ha assunto un comportamento gravemente provocatorio, reiterando tale atteggiamento anche verso i sostenitori presenti nella tribuna centrale“.

Inoltre sono stati inflitti 5000 euro di multa alla Salernitana, “per avere suoi sostenitori, al 27° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno che causava la sospensione della gara per circa un minuto; per avere inoltre, suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco tre bengala e cinque bottigliette” e 3000 euro all’Avellino “per avere suoi sostenitori, al termine della gara, lanciato alcune bottigliette nel recinto e sul terreno di giuoco”.

Ultimi Articoli