Gioia non c’è più: l’Irpinia piange la sua piccola guerriera

Il cuore della piccola Gioia ha smesso di battere. Aveva solo 3 anni la bimba di Montella, si è spenta ieri sera dopo mesi di cure e sofferenze.

Era ricoverata a Roma, all’ospedale Bambino Gesù in attesa di un nuovo cuore.

Le era stato impiantato uno artificiale quasi due anni fa, quando venne ricoverata al Moscati di Avellino per un’apparente gastroenterite, diventata una grave cardiomiopatia dopo alcuni controlli.

Da qui il trasferimento d’urgenza a Napoli e quindi a Roma, dove arriva in fin di vita. L’operazione e l’impianto di un cuore artificiale non allevia le pene della piccola Gioia, che appena un mese più tardi viene colpita da un’ischemia e poi da una emorragia cerebrale.

Dal febbraio 2018 viveva con un cuore artificiale e la sua storia oltre a coinvolgere e ad emozionare l’Irpinia intera aveva fatto il giro della nazione.

Gioia nel corso dei mesi aveva ricevuto la visita di alcuni personaggi famosi: da Emma Marrone ad Amadeus, da Francesco Totti ad Alessandra Amoroso.

Ultimi Articoli

Top News

Salvini “Il reddito di cittadinanza vada solo a chi non può lavorare”

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sul reddito di cittadinanza la posizione della Lega è chiara, va confermato a chi non può lavorare e queste persone vanno aiutate perchè nessuno può essere dimenticato. Il problema è che ci sono migliaia di persone che incassano fino a 1.000 euro al mese che non vogliono lavorare e rifiutano i lavori […]

[…]

Top News

Dal Consiglio dei Ministri via libera al decreto contro il caro bollette

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas nel quarto trimestre 2021.Le nuove misure intervengono a vantaggio degli oltre 3 milioni di persone che beneficiano del “bonus energia”: nuclei che hanno un Isee inferiore a 8265 […]

[…]

Top News

Covid, 4.061 nuovi casi e 63 decessi in 24 ore

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Altro aumento dei casi Covid in Italia. Nelle ultime 24 ore – secondo i dati forniti dal Ministero della Salute – i nuovi positivi registrati sono 4.061, dato che si incrementa rispetto ai 3.970 segnalati il 22 settembre. Questo anche per via del numero superiore di tamponi processati, 321.554. Il tasso di […]

[…]