Folgorato a Montoro: restano gravi le condizioni dell’operaio albanese

Restano gravi le condizioni di salute dell’operaio 46enne rimasto folgorato ieri a Montoro, mentre raccoglieva le ciliegie per conto dell’impresa per cui lavora.

L’incidente è avvenuto in una proprietà privata in via Maggiore Citro. L’uomo, originario albanese (P. Y. le sue iniziali), probabilmente a causa di una manovra errata con la scala, ha toccato dei cavi elettrici rimanendo folgorato.

Prontamente trasportato al Moscati di Avellino, l’operaio è tutt’ora ricoverato in rianimazione, in prognosi riservata.

Ultimi Articoli

Top News

Iss, l’epidemia resta a livelli critici

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – L’epidemia in Italia si mantiene a livelli critici sia perchè l’incidenza di nuove diagnosi resta molto elevata e ancora in aumento, sia per gravità con un significativo impatto sui servizi assistenziali. E’ quanto recita il Report settimanale sul Monitoraggio della Fase2 redatto dalla cabina di regia governo-regioni, Ministero della Salute e Istituto […]

[…]