Era ai domiciliari, ma spacciava cocaina: arrestato 47enne ad Avellino

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura hanno tratto in arresto un 47enne di Avellino, in flagranza dei reati di detenzione e spaccio di stupefacenti.

L’uomo, peraltro agli arresti domiciliari per reati specifici, deteneva presso la sua abitazione, ai fini di spaccio, sostanze stupefacenti.

All’esito della perquisizione domiciliare, I poliziotti hanno rinvenivano, celate dietro un quadro, 71 bustine in cellophane, contenente cocaina, per un peso complessivo di circa 32 grammi, pronte per essere immesse sul mercato.

Condotto in Questura, al termine degli accertamenti di rito  l’uomo è stato  tratto in arresto.

Ultimi Articoli

Top News

Pnrr, Messa “Scegliere dove investire ed evitare campanilismi”

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo mettere a terra gli investimenti previsti dal Pnrr lavorando contemporaneamente su risorse e sulle riforme che vanno fatte per attrarre più giovani. Le regioni del Mezzogiorno hanno un vantaggio: i ragazzi vogliono andare all’università nel loro Paese e non da qualsiasi altra parte nel mondo. Gli atenei devono quindi trovare il […]

[…]

Top News

Inzaghi “Contro la Juve gara che va oltre i 3 punti”

23 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Domani è una partita molto importante, al di là dei tre punti in palio. Dovremo fare una grandissima gara”. Simone Inzaghi presenta così Inter-Juventus, big match della nona giornata di serie A che andrà in scena al “Meazza” domenica sera alle 20.45. “Gli scontri diretti sono importantissimi al di là dei punti […]

[…]

Top News

Open Arms, Salvini: “Andare a processo è surreale”

23 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Difendere i confini, la sicurezza l’onore di un Paese è un dovere, andare a processo perchè ho fatto il mio dovere è surreale”. E’ quanto ha dichiarato l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, all’uscita dall’aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo, dove si è svolto il processo a suo carico per sequestro di […]

[…]

Top News

Calo demografico, Orfeo “Servono politiche per la famiglia”

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dieci anni fa in Italia nascevano circa 600mila bambini, nel 2021 siamo a 380mila. Per questo bisogna attivare immediatamente politiche per la famiglia, per la conciliazione fra il lavoro e la famiglia”. Lo ha spiegato Luigi Orfeo, recentemente eletto presidente della SIN-Società Italiana di Neonatologia, intervistato da Rosanna Lambertucci per la rubrica […]

[…]