Elezioni in Irpinia, il presidente Biancardi: “Ma quale Forza Italia? Io penso al territorio”

Domenico Biancardi, sindaco di Avella e presidente della Provincia di Avellino non usa mezzi termini: “Ma quale Forza Italia? Devo rispettare il mio territorio: se nel mio paese ci sono delle candidature autorevoli, seppure appartenenti ad altri schieramenti politici, non posso che rispettarle”.

Ecco la risposta all’europarlamentare Fulvio Martusciello, che aveva invitato Biancardi a convogliare consensi verso Forza Italia, il partito che lo aveva candidato alla presidenza della Provincia.

Chiaro ed indiscutibile il riferimento di Domenico Biancardi verso il consigliere regionale uscente Vincenzo Alaia che lo stesso Biancardi così giudica: “Sempre vicino all’amministrazione comunale di Avella da me guidata. Quando l’ho chiamato, si è sempre messo a disposizione per affrontare e risolvere i problemi della nostra comunità”.

Si guarda alla persona, dunque, più che al partito o movimento politico in queste elezioni regionali che somigliano sempre più alle comunali.

Privo del sostanzioso apporto di Biancardi, che vanta un consistente personale consenso da parte degli elettori del Mandamento, il gruppo di Forza Italia dovrà cercare i voti direttamente, attraverso i propri candidati.

Potrà farlo nel Mandamento e nel Vallo di Lauro attraverso la dottoressa Stella Capriglione, originaria di Sirignano che fa parte dello schieramento di Forza Italia e gode comunque delle simpatie di Domenico Biancardi, visto che provengono dalla stessa zona dell’Irpinia.

Per la ginecologa Capriglione il successo personale in quel territorio appare scontato.

Non lo sarà per Giovannantonio Puopolo, Antonio Aufiero e Annamaria Vecchione: impegnativo andare alla ricerca di consensi in un territorio come quello del Mandamento dal quale appaiono fortemente distanti.

Oltretutto un paio di loro rappresentano adesso un altro schieramento politico rispetto a quello di cinque anni fa.

Alle elezioni regionali del 2015 coloro che sostenevano fortemente le idee di “Noi Sud” sono diventati ora rappresentanti di Forza Italia: Antonio Aufiero, che cinque anni fa ottenne ben 3.524 preferenze in quello schieramento, e Anna Maria Vittoria Vecchione che riuscì a contarne solo 595 con “Noi Sud”, ottenute soprattutto tra Avellino (300 Aufiero e 110 Vecchione) nonchè tra Pratola Serra, Tufo e zone limitrofe

L’altro attuale candidato di Forza Italia potrà invece contare sul sostegno degli elettori del circondario di Ariano Irpino dove Giovannantonio Puopolo gode indiscutibilmente di ampio consenso sia a livello politico che umano.

3

La schietta e leale anticipazione fornita da Biancardi, che non ha fatto mistero di volere sostenere Enzo Alaia, il candidato di Italia Viva, rappresenta un nuovo schiaffo per Forza Italia che registra evidenti assenze di coesione tra i suoi rappresentanti di vertice, creando un evidente disorientamento anche tra i suoi sostenitori.


Ultimi Articoli

Top News

Accordo ENGIE-Amazon, in Sicilia due nuovi parchi agro-fotovoltaici

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Due parchi agro-fotovoltaici in Sicilia che forniranno energia verde ad Amazon. La loro realizzazione rientra in un progetto di ENGIE, gruppo energetico mondiale impegnato nella transizione verso un’economia carbon neutral.I due parchi agro-fotovoltaici si aggiungono al portafoglio di impianti di ENGIE in Italia che conta un totale di 23 parchi di energia […]

[…]

Top News

Tirrenia, CIN e Gruppo Moby: “Preoccupazione per 6 mila posti di lavoro”

21 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – In relazione alle notizie di stampa in merito alla trattativa in corso tra Compagnia Italiana di Navigazione SpA e Tirrenia di Navigazione SpA in Amministrazione Straordinaria, in una nota si precisa che “Compagnia Italiana di Navigazione, società acquirente del ramo d’azienda di Tirrenia di Navigazione in A.S. ha già versato in favore […]

[…]

Top News

Anche Inter e Atletico Madrid si tirano fuori dalla Superlega

21 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Dopo le indiscrezioni delle ultime ore, anche l’Inter conferma ufficialmente in una nota che il club “non fa più parte del progetto Super League”. “Siamo sempre impegnati a dare ai tifosi la migliore esperienza calcistica – spiega la società nerazzurra – l’innovazione e l’inclusione sono parte del nostro DNA fin dalla nostra […]

[…]

Top News

Leonardo-Dompè, nasce infrastruttura di sicurezza sanitaria digitale

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Leonardo e Dompè Farmaceutici hanno siglato un accordo per la realizzazione del primo nucleo di infrastruttura nazionale di sicurezza sanitaria digitale con architettura Cloud.L’infrastruttura, già operativa, utilizza le capacità di supercalcolo (150 nodi per una potenza di 5 petaflop) e di cloud (con una potenza di 20 petabyte distribuita su 1500 hard […]

[…]

Top News

Regioni, Fedriga “Proponiamo coprifuoco alle 23”

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Come regioni abbiamo proposto misure responsabili. Chiediamo di ampliare il coprifuoco solo di un’ora, alle 23, per dare respiro alle attività, perchè oltretutto ripartiranno solo i locali che hanno spazi all’aperto, una forte limitazione che spero nelle prossime settimane possa essere superata. Le regioni hanno elaborato linee guida anche per attività al […]

[…]