“Due bombe allo stadio”: ma era un falso allarme

Non c’è pace per l’Avellino. Alle 13, ai Carabinieri è arrivata una segnalazione anonima circa la presenza allo stadio Partenio-Lombardi di due ordigni posizionati nei pressi della Montevergine e della porta carraia.

Sul pposto si sono portati i Carabinieri della locale stazione, oltre agli agenti della Sezione Volanti e gli uomini della Digos.

Nessuna bomba è stata trovata e la segnalazione si è ben presto trasformata in un falso allarme, in uno scherzo di cattivo gusto.

Nel pomeriggio l’Avellino giocherà un’amichevole al Partenio-Lombardi, contro il Baiano, mentre si attendono buone notizie sul fronte societario, circa il possibile trasferimento delle quote da Circelli a Izzo.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]