Doppia svolta Sidigas: ritirata istanza di fallimento e l’Avellino a Circelli

Una doppia svolta per la Sidigas, proveniente dal Tribunale di Avellino. La Procura di Avellino ha ritirato l’istanza di fallimento dell’azienda di Gianandrea De Cesare, accogliendo il piano di ristrutturazione dei debiti. Ed emergono indiscrezioni sulla possibile cessione dell’U.S. Avellino all’imprenditore di San Bartolomeo in Galdo, Nicola Circelli, rimasto solo nella cordata che in origine comprendeva Nicola Di Matteo e Luigi Izzo.

Nel corso del CdA Sidigas, tenuto ieri a Napoli, Claudio Mauriello e Gianandrea De Cesare avrebbero presentato le dimissioni rispettivamente da presidente e consigliere, a patto che la cessione del club avvenga nei prossimi 15 giorni.

La trattativa sembrava essersi interrotta ieri, in seguito al comunicato stampa emesso da Luigi Izzo. Il giovane imprenditore di Montesarchio è uscito di scena, lasciando tutto nelle mani di Circelli, fino a luglio proprietario del Campobasso, società che milita in Serie D.

Cessione o meno, non dovrebbero esserci problemi sul regolare pagamento degli stipendi e dei contributi ai tesserati entro il termine ultimo del 16 dicembre, considerato l’annullamento dell’istanza fallimentare.

Il colpo di Gianandrea De Cesare sarebbe tutto nel diritto di recompra a corredo dell’accordo con Circelli, che acquisterebbe il 90% delle quote dell’U.S. Avellino (il restante 10% resta in parti uguali a Sidigas e De Cesare). L’ingegnere potrà riacquistare l’intero pacchetto societario a determinate condizioni e con un prezzo raddoppiato rispetto a quanto riceverebbe all’atto della cessione. Secondo l’amministratore della Sidigas, Dario Scalella, però, sarebbero state presentate altre offerte. Resta in piedi quella presentata dalla Ap Green, di Antonio De Sarlo.

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]