Disastro a Pianodardine, cause e responsabilità: aperta un’inchiesta

Il Procuratore Aggiunto del Tribunale di Avellino, Vincenzo D’Onofrio è arrivato a Pianodardine intorno alle 15.10, accompagnato da uomini in divisa della Polizia e dei Carabinieri.

La Procura vuole vederci chiaro.

L’incendio è avvenuto a Pianodardine, che ricade nel territorio comunale di Avellino.

Sono interessati numerosi comuni limitrofi, da Atripalda a Pratola Serra, da Montefredane a Montefalcione, a Tufo.

E’ possibile vedere la colonna di fumo anche dalla periferia nord di Avellino, zona Torrette di Mercogliano (vedi foto qui sotto)

C’è paura comprensibile tra la popolazione, i centralini dei vigili del fuoco e della Prefettura sono intasati con le tantissime chiamate che giungono da cittadini e da operatori dell’informazione.

Allertato pure il pronto soccorso dell’Ospedale Moscati di Avellino mentre in zona sono presenti diverse ambulanza per eventuali interventi di soccorso.

Quasi certamente domani, sabato, resteranno chiusi uffici e scuole della zona.

(LEGGI QUI)

I vigili del fuoco sono giunti sul posto dopo circa mezz’ora dal propagarsi dell’incendio e sono ancora all’opera.

Una volta spente le fiamme (operazione ancora in corso) dovranno essere stabilite le cause e le responsabilità dell’incendio, che ha colpito lo stabilimento ICS, provocando lo stato d’emergenza emanato dal Prefetto di Avellino, Maria Tirone: evacuate le zone in prossimità dell’incendio.

Si aprirà un’inchiesta, mentre gli uomini dell’Arpac saranno impegnati nel monitoraggio dell’aria, per comprendere i livelli di inquinamento e le possibili conseguenze per la salute dei cittadini.

IrpiniaAmbiente ha sospeso le attività dello Stir a Pianodardine.

Centinaia di pompieri

Oltre 150 vigili del fuoco sono impegnati per domare l’incendio sviluppatosi nel piazzale della Ics.

Alcuni vigili del fuocosono rimasti vittime di intossicazione e soccorsi dai medici presenti con varie ambulanze.

La situazione è considerata ad alto rischio.

L’altissima nube di fumo è visibile da chilometri di distanza. Il timore è che possa essere particolarmente tossica. Gli abitanti di Avellino e dei comuni limitrofi pensano al peggio poichè c’è stato l’allarme della Prefettura che invita la cittadinanza ad evitare di uscire di casa e restare nelle abitazioni fino a quando non ci saranno messaggi e comunicazioni che possano chiarire meglio la situazione che si è creata.

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Lavoro, in attesa di rinnovo contratto 6,5 milioni dipendenti

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In attesa della chiusura del primo accordo di rinnovo per il pubblico impiego (stagione contrattuale 2019-2021), nel terzo trimestre prosegue l’attività contrattuale nel settore privato, che registra alla fine di settembre un contratto in vigore per l’85% dei dipendenti del settore industriale e per il 40% di quelli dei servizi. I contratti […]

[…]

Top News

Uricchio “Università italiane al top nella ricerca”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le Università italiane non hanno mai chiuso nel corso della pandemia, e la qualità della ricerca del nostro Paese si colloca tra i primi posti a livello internazionale. Antonio Uricchio, presidente di Anvur, Agenzia Nazionale di Valutazione Università e Ricerca, sottolinea l’impegno del mondo accademico in questo anno difficile, con uno sguardo […]

[…]

Top News

Gewiss riaccende il velodromo Maspes-Vigorelli a Milano

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – C’è una luce nuova che accende la notte del quartiere City Life di Milano: è quella del Velodromo Maspes-Vigorelli e del suo impianto illuminotecnico, realizzato da Digital Sport Innovation, brand Gewiss, con le Serie Stadium PRO | 3 e Smart[PRO] 2.0 di Gewiss. Costruito nel 1935 in seguito alla demolizione dell’antiquato velodromo […]

[…]

Top News

A ottobre sale fiducia delle imprese ma in calo per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]

Attualità

E’ morto Gennaro Bellizzi

28 Ottobre 2021 0

Ha perso la vita per un malore improvviso Gennaro Bellizzi, responsabile del reparto di cardiologia dell’ospedale di Ariano Irpino. La tragedia si è verificata stamani all’alba nell’abitazione avellinese del professionista, conosciuto ed apprezzato non solo […]