Dieci lustri di carriera militare, medaglia al merito per tre Carabinieri

Questa mattina, presso il Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, il Comandante Colonnello Luigi Bramati, alla presenza di una rappresentanza di militari della sede, ha consegnato la “Medaglia Mauriziana al Merito di dieci lustri di carriera militare” ai Luogotenenti Carica Speciale Raffaele Fresa, Comandante della Stazione di Forino, Lucio Finale, Comandante del Nucleo Comando della Compagnia di Avellino e Genovino Moschella, Comandante della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino.

La sobria cerimonia ha avuto inizio con un breve intervento del Colonnello Bramati, che ha salutato i decorandi, accompagnati dai loro familiari, ai quali ha espresso il personale compiacimento per l’impegno dimostrato e i risultati conseguiti durante la loro lunga carriera militare. Il Comandante Provinciale ha evidenziato l’importanza del riconoscimento, concesso con decreto del Presidente della Repubblica ai militari particolarmente meritevoli che abbiano compiuto 50 anni di servizio utile, calcolati secondo particolari parametri che prendono in considerazione, tra l’altro, gli anni di servizio e i periodi di Comando prestati.

La “Medaglia Mauriziana pel merito militare di dieci lustri” fu istituita da Re Carlo Alberto con le Regie Magistrali Patenti del 19 luglio 1839 e, con il Regio Decreto 21 dicembre 1924, furono approvati il testo unico delle norme e le disposizioni per la relativa concessione. La Legge n° 203 del 7 maggio 1954 cambiò la denominazione in quella attuale di “Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare”, stabilendo le nuove norme per il conferimento della decorazione, su proposta del Ministro della Difesa e con Decreto del Presidente della Repubblica.

Ma le sue radici affondano nella storia, con l’istituzione, nel 1434, dell’Ordine Cavalleresco di San Maurizio.

Il riconoscimento odierno, proprio perché concesso a coronamento di consolidate esperienze professionali maturate in anni di servizio, costituisce da sempre il raggiungimento di un traguardo – nonché un giusto motivo di soddisfazione – per i militari che ne beneficiano.

Ultimi Articoli

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]

Attualità

Furbetti all’Asl di Avellino, 27 condanne

18 Ottobre 2021 0

Ventisette condanne e sei assoluzioni nel processo di primo grado nei confronti di 33 dipendenti ed ex dipendenti della Asl di Avellino accusati di assentarsi dal lavoro dopo aver “strisciato” il badge. Il giudice monocratico, […]

Top News

Covid, 1.597 nuovi casi e 44 decessi in 24 ore

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo il bollettino del ministero della Salute, i nuovi positivi sono 1.597 (rispetto ai 2.437 del 17 ottobre). I tamponi processati sono 219.878 che portano il tasso di positività a 0,73%. Oggi si registrano 44 decessi (ieri erano 24). I guariti sono 2.756 mentre per gli attualmente positivi si registra un decremento […]

[…]

Top News

Lo Russo nuovo sindaco di Torino “Risultato entusiasmante”

18 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Stefano Lo Russo è il nuovo sindaco di Torino. Al ballottaggio per le comunali il candidato del centrosinistra è in testa con il 59,2 dei voti (proiezione Opinio Rai) mentre Paolo Damilano (centrodestra) si ferma al 40,8. “Il risultato è entusiasmante, va oltre le aspettative, e ci responsabilizza” commenta Lo Russo. “Ringrazio […]

[…]

Top News

Gualtieri nuovo sindaco di Roma “Inizia un lavoro straordinario”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Adesso inizia un lavoro straordinario, per far funzionare meglio Roma, per essere una città produttiva, una città della cultura, della scienza, dell’innovazione, vicina alle persone”. Lo ha detto il neo sindaco di Roma, Roberto Gualtieri commentando le proiezioni che lo danno in netto vantaggio rispetto al suo avversario Michetti. “Grazie per questo […]

[…]