De Stefano (Acs): “Rete idrica, Regione intervenga per evitare nuovi problemi”

Senza interventi sulla rete idrica per l’Irpinia si prospetta una nuova estate di passione. Questa mattina in Prefettura un nuovo tavolo tecnico con Ato ed Alto Calore servizi. “Se la Regione non interviene, spiega il presidente di Alto Calore Servizi Lello De Stefano, avremo davanti a noi un altro periodo difficile, l’Alto Calore sta cercando di tamponare, ma servono investimenti sulle reti e un accordo con la Puglia per la restituzione di almeno 400 litri al secondo”.

Ed ancora. “Le responsabilità sono tutte in capo alla Regione se interviene al tavolo dell’autorità di bacino interregionale potremmo tamponare l’emergenza. Attendiamo delle risposte in settimana”.

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 26/7/2021

26 Luglio 2021 0

In questa edizione del Tg News troverete: Capitale della cultura 2024: Siracusa è tra le città candidate A luglio 14,8 milioni di italiani vanno in vacanza Covid, tornano a salire i ricoveri in reparto Green […]

Top News

Covid, Figliuolo “Obiettivo 80% vaccinati a settembre”

26 Luglio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Ad agosto manterremo la media, con l’obiettivo di arrivare all’80% a settembre, siamo al 56%”. Così Francesco Paolo Figliuolo, commissario alla campagna vaccinale, durante la sua visita all’hub vaccinale Lavazza a Torino dove sono state vaccinate 95mila persone da maggio. “Ora ci stiamo concentrando su giovani e bambini – aggiunge – dobbiamo […]

[…]

Top News

Da Ferrero impegno per sostenibilità, al 2030 emissioni attività -50%

26 Luglio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Il Gruppo Ferrero ha pubblicato il dodicesimo Rapporto di Sostenibilità, che contiene gli aggiornamenti sui progressi compiuti in relazione ai propri obiettivi. L’azienda si è impegnata per raggiungere gli obiettivi prefissati al 2020, agendo sulla base di quattro pilastri, chiave della strategia di sostenibilità di Gruppo: protezione dell’ambiente, approvvigionamento sostenibile degli ingredienti, […]

[…]