De Stefano (Acs): “Rete idrica, Regione intervenga per evitare nuovi problemi”

Senza interventi sulla rete idrica per l’Irpinia si prospetta una nuova estate di passione. Questa mattina in Prefettura un nuovo tavolo tecnico con Ato ed Alto Calore servizi. “Se la Regione non interviene, spiega il presidente di Alto Calore Servizi Lello De Stefano, avremo davanti a noi un altro periodo difficile, l’Alto Calore sta cercando di tamponare, ma servono investimenti sulle reti e un accordo con la Puglia per la restituzione di almeno 400 litri al secondo”.

Ed ancora. “Le responsabilità sono tutte in capo alla Regione se interviene al tavolo dell’autorità di bacino interregionale potremmo tamponare l’emergenza. Attendiamo delle risposte in settimana”.

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]