De Magistris prepara una lista demA ad Avellino. E bacchetta Mastella

“La città ribelle” di Luigi de Magistris approda ad Avellino. Il sindaco di Napoli è stato questa mattina ospite del Circolo della Stampa per per presentare il suo ultimo libro “La città ribelle”, un racconto, corredato dai contributi di intellettuali come Erri De Luca e Maurizio De Giovanni, del cambiamento della città nei sei anni di governo di quello che dai più viene definito il sindaco Masaniello o il Salvini del Sud.

“Ribellione è non rassegnarsi alle ingiustizie della vita anche quelle che sembrano costruite sulla legalità formale, ha spiegato De Magistris. Il nostro è un Paese strano, a volte la normalità di una vita viene considerata sovversione e la devianza diventa normalità. Da uomo delle istituzioni ho sempre provato a far coincidere legalità e giustizia ed è un percorso molto complicato perchè c’è una grande sete di giustizia e spesso la legalità è ingiusta”.

Ed ancora. “Nella nostra città stiamo dimostrando che dando forza alla gente, ripartendo dai valori semplici come la democrazia partecipativa si può migliorare anche senza soldi”. “Ribellione per me vuol dire ribellione al sistema. Io da quando sono entrato nelle istituzioni ho sempre pensato che il problema più grave del nostro Paese sono corruzione e mafie e sono molto forti dentro la politica e le istituzioni”.

A chi gli dice che il sindaco di Benevento Clemente Mastella è pronto a fare il “sindaco di strada”, qualora dovesse essere condannato nel processo per induzione indebita in cui è imputato e per il quale la Procura ha chiesto la condanna a 2 anni e 8, De Magistris risponde che “tra qualche giorno ricorrono i dieci anni da quando questo signore è stato Ministro della giustizia e chiese il mio trasferimento da Catanzaro per alcune delicate inchieste che stavo conducendo. Mastella è solo un avversario politico, ma lo ricordo con grande rammarico come ministro di questo Paese”.

E rispetto ad Avellino: “stiamo lavorando molto in Irpinia e nel capoluogo, in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno. Saremo presenti con un candidato e una lista Dema ad Avellino sperando di suscitare interesse ed entusiasmo”.

Ultimi Articoli

Top News

Incendi, da Consiglio dei ministri ok a stato emergenza per 4 regioni

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per Sicilia, Sardegna, Calabria e Molise regioni maggiormente colpite dagli incendi. Lo ha annunciato, su Facebook, il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini. “L’estate ha visto molti territori colpiti da incendi, prevalentemente dolosi. E allora il primo provvedimento […]

[…]

Top News

In Fiera Milano torna Eicma, vetrina internazionale delle due ruote

26 Agosto 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Torna dopo un anno di assenza la 78ma edizione di Eicma, l’esposizione internazionale delle due ruote in programma dal 23 al 28 novembre nei padiglioni di Fiera Milano a Rho. “Nella seconda parte del 2021 ospiteremo oltre 30 manifestazioni fieristiche ed Eicma è una delle più importanti”, ha commentato Luca Palermo, Ad […]

[…]

Top News

Credito, ancora attive moratorie su prestiti per 71 miliardi

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo la rilevazione effettuata dalla task force costituita per promuovere l’attuazione delle misure a sostegno della liquidità adottate dal Governo per far fronte all’emergenza Covid-19, di cui fanno parte Mef, Mise, Banca d’Italia, Abi, Mediocredito Centrale e Sace, sulla base di dati preliminari, riferiti al 13 agosto, sono ancora attive moratorie su […]

[…]

Top News

Attentato all’aeroporto di Kabul, almeno 13 morti

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ di almeno 13 morti il bilancio di un attentato compiuto all’aeroporto di Kabul. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un attacco suicida avvenuto davanti ai cancelli dello scalo aereo. L’attacco è stato confermato dal Pentagono e arriva nel giorno in cui le intelligence di Stati Uniti e Gran Bretagna avevano […]

[…]

Top News

Meloni “In arrivo tempesta di 60 milioni di notifiche fiscali”

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dal 1° settembre l’Agenzia delle Entrate-Riscossione riparte alla carica con le cartelle esattoriali, pignoramenti e ganasce fiscali: è in arrivo una tempesta di 60 milioni di notifiche. Abbiamo visto come la gestione della crisi sanitaria abbia messo in ginocchio determinati settori, mentre ne ha favoriti altri. Come fa lo Stato a chiedere […]

[…]