De Luca: “Isolamento obbligatorio per chi esce di casa”. E i fumatori…

Il Governatore Vincenzo De Luca ha messo in guardia i trasgressori campani: “Isolamento obbligatorio per 15 giorni a chi viene trovato fuori dal proprio domicilio. È un 10% di irresponsabili che va assolutamente neutralizzato”.

Pugno duro del presidente della Regione, pronto a richiedere l’intervento dell’esercito per fare rispettare il decreto anti-contagio al Coronavirus.

In arrivo pene più severe: “Abbiamo tutti il dovere di essere più responsabili. Sono state dimezzate le corse dei trasporti pubblici, sono aumentati i posti letto in terapia intensiva (140) e sub-intensiva. Gli ultimi aggiornamenti danno 42 contagiati in più in Campania rispetto a ieri. Se la progressione del contagio continua con questo ritmo il problema è assolutamente governabile. Il picco si avrà a metà aprile, vi faremo trovare pronti”.

Quindi un monito ai fumatori: “L’emissione del fumo delle sigarette può trasportare il virus”, ha detto De Luca dopo un confronto con un infettologo della Regione Campania.

Ultimi Articoli

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]