De Luca: “Il cenone è da irresponsabili. Vaccino? Il 12 gennaio dovremo essere pronti, tedeschi e militari”

Come tutti i venerdì pomeriggio ha preso parola il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che ha riservato stoccate e annunciato la data di partenza delle vaccinazioni anti-Covid 19.

Il Governo sta seguendo ancora una volta la strada delle mezze misure. Una misura di carattere generale non deve avere 300 deroghe. Ragionano su quante persone debbano esserci a tavola per il cenone: è irresponsabilità. Aprire ai cenoni significa aprire di nuovo le terapie intensive e i cimiteri”, ha dichiarato De Luca.

Sulla riapertura delle scuole e le altre restrizioni in programma sul territorio campano: “Nessuno potrà dirci quale sarà la situazione il 7 gennaio e come ci si sarà organizzati con i trasporti. In Campania seguiremo la linea del massimo rigore e dell’aprire tutti e per sempre. Non ha senso farlo per tre giorni e chiudere altri tre mesi. Non ci sarà la mobilità tra comuni di meno di 5000 abitanti e bloccheremo la vendita di alcolici e di qualsiasi altra vivanda da consumare in pubblico, già da questo fine settimana. Inoltre controlleremo tutte le stazioni. Abbiamo retto l’onda di contagio di fine settembre-inizio ottobre, scomparendo dai titoli di giornale, con un tasso del 6,6%, 119 ricoverati in terapia intensiva“.

Sulla campagna di vaccinazione: “Apprendiamo di una distribuzione dei vaccini sulla base di criteri misteriosi. I tempi di consegna non sono ancora definiti. Siamo favorevoli ad aderire alla campagna simbolica di inizio vaccino prevista per il 27 dicembre e per il 12 gennaio abbiamo fissato una prova generale: per quel giorno deve essere tutto pronto. Saremo tedeschi e militari“, ha concluso De Luca.

Infine un appello ai campani: “Vi chiedo di essere responsabili, di evitare cene con parenti ed amici: rischiamo di far riesplodere il contagio a gennaio. Manteniamoci con i familiari “residenti”, poi avremo occasioni di stringerci davvero“.

Ultimi Articoli

Top News

Vaccini, Gelmini alle Regioni “Proseguire la decisa accelerazione”

11 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si è svolto un incontro Governo-Regioni sulla campagna vaccinale. Presenti i ministri della Salute Roberto Speranza e degli Affari Regionali Mariastella Gelmini, il commissario all’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, e il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio.“In questi mesi e in queste settimane, in un clima di grande collaborazione, abbiamo impresso una […]

[…]

Top News

Covid, 6.946 nuovi casi e 251 decessi in 24 ore

11 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono anche se di poco i casi di coronavirus in Italia. Secondo il consueto bollettino del Ministero della Salute, i nuovi positivi sono 6.946 contro i 5.080 di ieri a fronte di un numero significativamente maggiore di tamponi processati, 286.428, un dato che fa scendere il tasso di positività al 2,42%. I […]

[…]

Top News

M5S, Di Maio “Avanti con Conte, nessuno fermerà il suo arrivo”

11 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Andiamo avanti con Giuseppe Conte, nessuno fermerà il suo arrivo. Il MoVimento 5 Stelle è una grande comunità e dobbiamo dare il massimo per gli italiani. E’ la nostra missione e non ci fermeremo per nessun motivo al mondo. Senza polemiche, dobbiamo essere concreti e pensare solo al bene dei cittadini”. Lo […]

[…]

Top News

Migranti, Lamorgese “Servono concreti meccanismi di solidarietà Ue”

11 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha partecipato, in collegamento dal Viminale, alla Conferenza sulla gestione dei flussi migratori di Lisbona organizzata dalla Presidenza di turno portoghese del Consiglio dell’Unione europea, con la partecipazione dei rappresentanti dei Paesi africani. La titolare del Viminale, nel partire dall’analisi dei dati e dalle previsioni sui futuri […]

[…]