Da Napoli per commettere furti in Valle Ufita: arrestati due trentenni

La scorsa notte, i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino hanno tratto in arresto due trentenni di Napoli, sorpresi a rubare.

I due avevano deciso di mettere a segno dei colpi nei comuni di Carife e Vallata, asportando costosi attrezzi da lavoro. L’azione ha insospettito alcuni residenti che non hanno esitato ad allertare con tempestività il “112”.

I ladri hanno abbandonato la refurtiva dandosi alla fuga a bordo del loro veicolo, ma il maldestro tentativo è stato immediatamente fermato dai Carabinieri, intervenuti fin dall’inizio con una seconda pattuglia della Stazione di Castel Baronia.

La perquisizione ha permesso di rinvenire in loro possesso anche alcune dosi di hashish (per un peso complessivo di circa due grammi) che sono state sottoposte a sequestro.

Condotti in Caserma, i due, entrambi gravati da specifici precedenti di polizia, sono stati dichiarati in arresto e tradotti alla Casa Circondariale di Ariano Irpino. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita agli aventi diritto.

Ultimi Articoli