Covid-19, la Campania diventa zona arancione: ecco cosa cambia

L'elenco delle restrizioni nelle tre aree nelle quali è stata divisa l'Italia secondo l'ultimo Dpcm, Roma, 4 novembre 2020.  ANSA/UFFICIO STAMPA PALAZZO CHIGI +++ NO SALES EDITORIAL USE ONLY +++

Da domenica 6 dicembre la Campania diventa zona arancione Covid-19.

Cosa cambia?

Tra le novità principali, si potrà tornare ad uscire di casa e muoversi all’interno del proprio Comune senza dover portare l’autocertificazione, anche se resta l’obbligo del coprifuoco dalle ore 22 alle 5 (salvo motivi di lavoro, necessità o salute).

Vediamo nei dettagli cosa si potrà fare passando da “rosso” ad “arancione”.

SPOSTAMENTI – Nella zona arancione è vietato ogni spostamento in entrate e in uscita dalla Regione, salvo i “comprovati motivi” di urgenza, lavoro o salute.

Permesso lo spostamento dal proprio Comune o Regione per la didattica in presenza per docenti, alunni e accompagnatori di questi ultimi.

Consentito il rientro al proprio domicilio, abitazione e residenza. Vietato ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo comprovate esigenze lavorative, studio, salute, situazioni di necessità o per svolgere attività e usufruire servizi non disponibili nel proprio comune.

BAR E RISTORANTI – In zona arancione sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale a condizione che vengano rispettati i protocolli o le linee guida diretti a prevenire o contenere il contagio.

Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché fino alle ore 22 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

Restano comunque aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande siti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo le autostrade, gli itinerari europei E45 e E55, negli ospedali, negli aeroporti, nei porti e negli interporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

NEGOZI – Potranno riaprire tutti quei negozi chiusi durante il periodo di zona rossa. Via libera anche per i centri commerciali, che però devono restare chiusi nei giorni festivi e prefestivi, con l’eccezione per le farmacie, alimentari, tabaccai ed edicole presenti al loro interno.

SPORT – Quanto al capitolo sport, si potrà effettuare attività motoria e sportiva all’interno del proprio comune e all’aperto, mentre palestre e piscine rimangono chiuse.

COPRIFUOCO – Il coprifuoco resta in vigore dalle 22 alle 5, mentre il 31 dicembre come da decreto sarà prolungato dalle 22 alle 7.

MEZZI PUBBLICI – La capienza dei mezzi pubblici (bus, metropolitane, treni regionali) viene portata al 50%, anche se è fortemente raccomandato non spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati.

SCUOLA – Nella zona arancione le seconde e terze medie potrebbero tornare a scuola in presenza con la mascherina obbligatoria, ma in Campania il governatore De Luca da mesi non segue su questo il governo disponendo la didattica a distanza dalla seconda elementare.

Dal 7 gennaio secondo il Dpcm di Natale dovrà scattare per la scuola superiore la didattica in presenza per almeno il 75 per cento della popolazione studentesca:  in un primo momento la soglia era stata fissata al 50 per cento, ma la nuova decisione è stata presa al termine della Confererenza Stato-Regioni

Ultimi Articoli

Top News

L’Udinese cala il tris alla “Dacia Arena”, Venezia ko

27 Agosto 2021 0
UDINE (ITALPRESS) – La seconda giornata di Serie A si apre col successo dell’Udinese alla Dacia Arena per 3-0 contro il Venezia. I friulani, dopo l’ottimo pareggio all’esordio contro la Juventus, questa volta ottengono il bottino pieno – grazie ad una rete di Pussetto e ai sigilli di Deulofeu e Molina – portandosi così a […]

[…]

Top News

Ultimo volo dall’Afghanistan, Guerini “Evacuati 4.890 cittadini”

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Evacuate 5.011 persone di cui 4.890 cittadini afghani grazie ad Aquila Omnia, tra di loro 1.301 donne e 1.453 bambini. Le Forze Armate italiane, con questa operazione molto delicata e complessa sin dalle fasi iniziali, hanno svolto un eccezionale lavoro garantendo il ponte aereo che, dopo l’aggravarsi della crisi politico e sociale […]

[…]

Top News

Mancini convoca 34 giocatori per le qualificazioni mondiali

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A un mese e mezzo di distanza dal trionfo nell’Europeo, la Nazionale torna in campo per riprendere il cammino nelle qualificazioni ai Mondiali. Grazie ai successi nei primi tre match disputati a marzo, gli Azzurri sono in testa alla classifica del Gruppo C con tre lunghezze di vantaggio sulla Svizzera, seconda ma […]

[…]

Top News

Addio Juve, Ronaldo torna al Manchester United

27 Agosto 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – A distanza di 12 anni, Cristiano Ronaldo torna a vestire la maglia del Manchester United. Dopo le parole sibilline in conferenza stampa del tecnico Solskjaer, ecco l’ufficialità dell’accordo con la Juventus per l’ingaggio del 36enne attaccante portoghese. Ronaldo, cinque volte Pallone d’Oro, porta con sè in dote oltre trenta titoli – […]

[…]

Top News

Covid, Draghi “Ampliate le disparità globali”

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “In molte economie avanzate la pandemia è sempre più sotto controllo, ma purtroppo non è così nei paesi più poveri del mondo. Ci sono state delle enormi disuguaglianze in termini di accesso ai vaccini. Nei paesi ad alto reddito quasi il 60% della popolazione ha ricevuto almeno una dose, mentre in quelli […]

[…]

Top News

Covid, dal 30 agosto la Sicilia in zona gialla

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ho appena firmato una nuova ordinanza che porta la Sicilia in zona gialla. E’ la conferma che il virus non è ancora sconfitto e che la priorità è continuare ad investire sulla campagna di vaccinazione e sui comportamenti prudenti e corretti di ciascuno di noi”. Lo rende noto il ministro della Salute, […]

[…]