Covid-19 in Irpinia, bilancio da paura: al Moscati 56 morti in 47 giorni

I numeri sono drammatici e il problema è che continuano ad aumentare.

La parola più diffusa, di questi tempi, è record.

Record di contagi, di morti, di ricoveri, soprattutto record di paura e preoccupazione.

Il numero dei contagiati è un continuo aggiornamento di record.

Ormai si è perso il conto dei contagiati e sicuramente i dati ufficiali non rispecchiano la realtà.

Al momento si registra un 18% di soggetti positivi rispetto al numero di tamponi effettuati. Un dato ufficiale che è allarmante.

Rispetto a quanto rappresentato da molti sindaci dei comuni irpini, inoltre, i dati in loro possesso sono in contrasto stridente rispetto a quelli comunicati dall’Asl quotidianamente.

E’ da ritenere che, nella realtà, il numero dei contagiati sia il doppio di quelli uffficiali.

A questi vanno aggiunti i tantissimi asintomatici in circolazione, oltre a qualche incosciente che, risultato positivo al tampone, va comunque in giro perchè si sente in buona salute.

Bilancio

I numeri che sono stati forniti dall’Azienda Ospedaliera Moscati devono fare riflettere quanti ancora circolano strafottentemente senza mascherina oppure non rispettano le rigide disposizioni in materia di prevenzione sanitaria.

I controlli in città sono pochissimi, gente in circolazione ce n’è ancora tanta.

Complessivamente sono 56 i pazienti Covid positivi deceduti presso l’ospedale di Avellino, dal primo ottobre a oggi.

Presso l’Azienda Ospedaliera Moscati risultano al momento ricoverati 113 pazienti Covid positivi, dei quali sette si trovano in terapia intensiva, in condizioni preoccupanti.

Dal primo settembre a oggi sono stati dimessi a domicilio o trasferiti in altri Istituti 180 pazienti.

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]