Covid-19 in Irpinia, altri 34 contagi, siamo a 9700: i dati per ogni comune

L’Azienda Sanitaria Locale di Avellino ha comunicato che, su 870 tamponi analizzati, altre 34 persone sono risultate positive al Covid-19 nei seguenti comuni:
–  2 residenti nel comune di Avella;
– 1 residente nel comune di Avellino;
– 3 residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
– 1 residente nel comune di Bonito; 
– 1 residente nel comune di Caposele;
–  1 residente nel comune di Cervinara;
–  3 residenti nel comune di Contrada;
– 3 residenti nel comune di Forino;
– 1 residente nel comune di Lauro;
–  1 residente nel comune di Manocalzati;
–  6 residenti nel comune di Montoro;
–  1 residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
–  1 residente nel comune di Nusco;
–  1 residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
–  4 residenti nel comune di Quadrelle;
– 2 residenti nel comune di Senerchia;
– 1 residente nel comune di Serino;
– 1 residente nel comune di Venticano.

Dati per Comune

Sono 9.700 i soggetti positivi al Covid-19 in provincia di Avellino, dallo scorso mese di marzo (fonte: Protezione Civile).

Nella triste classifica suddivisa per comuni, al primo posto c’è il capoluogo Avellino con 1251 contagi (ma la popolazione è di circa 58mila abitanti), seguito da Montoro con 572, quindi Ariano Irpino con 514 casi, Ecco i dati

Aiello del Sabato (62), Altavilla Irpina (105), Andretta (4), Ariano Irpino (514), Aquilonia (20), Atripalda (207), Avella (360), Avellino (1.251), Bagnoli Irpino (48), Baiano (171), Bisaccia (31), Bonito (57),  Cairano (1),  Calabritto (21), Calitri (28), Candida (30), Caposele (33), Capriglia (53), Carife (31), Casalbore (32), Cassano Irpino (22), Castel Baronia (22), Castelfranci (16), Castelvetere sul Calore (7),  Cervinara  (250), Cesinali (53), Chianche (3),  Chiusano San Domenico (81), Contrada (51), Conza della Campania (11), Domicella (49),  Flumeri (85), Fontanarosa (68), Forino (116), Frigento (84), Gesualdo (104), Greci (7),  Grottaminarda (169), Grottolella (33),  Guardia Lombardi (21), Lacedonia (15), Lapio (18), Lauro (130), Lioni (84), Luogosano (4),  Manocalzati (53), Marzano di Nola (70), Melito Irpino (30),  Mercogliano (305), Mirabella Eclano (206), Montaguto (4),  Montecalvo Irpino (39), Montefalcione (55), Monteforte Irpino (255), Montefredane (29), Montefusco (28), Montella (118), Montemarano (57), Montemiletto (110), Monteverde (2), Montoro (572), Morra De Sanctis (6),  Moschiano (55), Mugnano del Cardinale (142), Nusco (114), Ospedaletto d’Alpinolo (67), Pago Vallo Lauro (63), Parolise (11), Paternopoli (12), Pietradefusi (23), Pietrastornina (27), Prata Principato Ultra (41), Pratola Serra (105), Quadrelle (27), Quindici(60), Roccabascerana (71), Rocca San Felice (7), Rotondi (85), Salza Irpina (22), San Mango sul Calore (7), San Martino Valle Caudina (145), San Michele di Serino(63), San Nicola Baronia (33), San Potito Ultra (55), San Sossio Baronia (38), Sant’Andrea di Conza (9), Sant’Angelo al Scala (4), Sant’Angelo all’Esca (8),  Sant’Angelo dei Lombardi (61), Santa Lucia di Serino (37), Santa Paolina (38), Santo Stefano del Sole (36), Savignano Irpino (35), Scampitella (40), Senerchia (17), Serino (91), Sirignano (83), Solofra (234), Sorbo Serpico (14), Sperone(129), Sturno (65), Summonte (30), Taurano (22), Taurasi (28), Teora (8), Torella dei Lombardi (17), Torre Le Nocelle (17), Torrioni (5),  Trevico (18),  Tufo(16), Vallata (73), Vallesaccarda (19),  Venticano (60), Villamaina (20),  Villanova del Battista (21), Volturara Irpina (78), Zungoli (18).


Ultimi Articoli

Top News

Vaccino, possibile usare Astrazeneca fino a 65 anni

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A seguito del parere del CTS dell’Aifa e alle successive precisazioni del Consiglio Superiore di Sanità, in una circolare il ministero della Salute sottolinea la la possibilità di utilizzo del vaccino Covid-19 di Astrazeneca nella fascia di età compresa tra i 18 e i 65 anni, a eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili. […]

[…]

Top News

Covid, Cittadini “Aiop a disposizione per la campagna vaccinale”

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’idea di dare la piena disponibilità al Governo per la campagna vaccinale “è maturata nel lungo periodo in cui abbiamo sperimentato la nostra potenzialità sul fronte Covid. Quando è scoppiata la pandemia, le nostre strutture sono state chiamate, come componente di diritto privato, a svolgere un ruolo attivo per far fronte all’emergenza […]

[…]