Coronavirus, Vaccino Day: somministrate le prime due dosi al Moscati di Avellino

Il Vaccino Day ha avuto inizio questa mattina. Al Moscati di Avellino sono arrivate le prime dosi di vaccino anti-Covid, somministrate a due operatori sanitari della struttura del capoluogo.

Il primo a essere vaccinato è stato l’infermiere Modestino Matarazzo, 45 anni, impegnato nella Terapia Intensiva del Covid Hospital del Moscati.

Poi è toccato a Mariangela Raimondo, 40 anni, dirigente medico di Medicina Interna del Moscati, impegnata pure lei nel reparto Covid.

La somministrazione del vaccino è stata effettuata sotto lo sguardo attento dei Carabinieri del Nas e dei dirigenti del Moscati.

Ultimi Articoli

Top News

Figc, Gravina deposita candidatura “Il mio 4-3-3 per il rilancio”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Gabriele Gravina ha depositato questa mattina la candidatura alla presidenza della Federcalcio. Il numero uno uscente, in carica da fine 2018 e a caccia del secondo mandato, ha ricevuto il sostegno ufficiale di Serie A, Serie B, Lega Pro, Assoallenatori e Assocalciatori per il suo programma di 128 pagine dal titolo “La […]

[…]

Top News

Covid, Speranza “Per alcuni mesi sarà ancora dura”

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “I vaccini sono la luce, la svolta che apre un’altra fase, ma la verità è semplice. Per avere un impatto il vaccino ha bisogno di mesi e dobbiamo resistere, la battaglia è ancora dura. Dopo sei settimane l’indice rt è scattato sopra 1….La seconda ondata non è mai finita davvero. Adesso c’è […]

[…]