Coronavirus, un 76enne di Sperone deceduto al Moscati

È deceduto, al Covid Hospital dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, un 76enne di Sperone, dodicesima vittima della seconda ondata del virus, registrata presso l’ospedale del capoluogo.

L’uomo era arrivato al Pronto soccorso della Città ospedaliera il 12 ottobre scorso. Risultato positivo al nuovo Coronavirus, era stato ricoverato nell’area gialla (terapia subintensiva) della palazzina Covid.

Le sue condizioni sono andate però progressivamente peggiorando, tant’è che il 19 ottobre è stato trasferito in terapia intensiva e intubato.

L’uomo era affetto da patologie pregresse.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]