Coronavirus, sabato nero in Irpinia: 18 tamponi positivi in un giorno

È stato un sabato nero in Irpinia. Sono risultati positivi al Covid-19 i tamponi effettuati dall’AORN “Moscati” su 13 persone residenti rispettivamente:

  • 6 nel Comune di Ariano Irpino
  • 2 nel comune di Mirabella Eclano
  • 1 a Grottaminarda
  • 1 a Chiusano San Domenico
  • 1 residente nel Comune di Gesualdo
  • 1 a Venticano
  • 1 nel Comune di Avellino.

Attraverso il tampone effettuato all’Ospedale “Cotugno” di Napoli sono risultate positive altre 5 persone residenti in Irpinia e cioè:

  • 1 nel Comune di Forino
  • 3 nel Comune di Ariano Irpino
  • 1 nel Comune di Lauro.

Intanto c’è stato il primo decesso: un uomo di 73anni di Mirabella Eclano ricoverato in isolamento al Moscati di Avellino.

L’uomo era statao ricoverato con gravi patologie quali broncopolmonite, diabete e problemi cardiaci.

(LEGGI QUI)

Si attende la conferma dell’Istituto Superiore di Sanità. L’Azienda Sanitaria Locale ha in corso l’indagine epidemiologica sui contatti dei probabili casi.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, per Berlusconi quadro clinico in miglioramento

7 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Il quadro clinico complessivo appare in miglioramento ed è coerente con l’evidenza ematochimica e la ripresa di una robusta risposta immunitaria specifica, associata a riduzione degli indici di flogosi”. Lo rende noto Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele. Berlusconi è al quarto giorno […]

[…]

Top News

Entrate tributarie in calo nei primi sette mesi

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-luglio, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 230.948 milioni, segnando una riduzione di 19.195 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-7,7%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento congiunturale sia le misure adottate dal Governo per […]

[…]