Coronavirus, richiamo vaccino Covid (Pfizer o Moderna): la comunicazione dell’Asl di Avellino

Sulla base delle indicazioni fornite dall’Unità di Crisi Regionale, l’Asl di Avellino comunica che,  in ragione del nuovo programma di consegne comunicato dalla Struttura Commissariale, i cittadini che da oggi, giovedì 13 maggio, riceveranno la prima dose di Pfizer o Moderna saranno convocati dopo 30 giorni per il richiamo.

I cittadini che hanno già ricevuto la prima dose di Pfizer o Moderna saranno convocati per la seconda dose dopo 21 giorni (per Pfizer) o 28 giorni (per Moderna).

L’Asl precisa, inoltre, che, per quei cittadini che hanno ricevuto dall’Asl di Avellino comunicazione tramite servizio sms di posticipo della seconda dose a 40 giorni ( in base alle indicazioni precedentemente fornite dal CTS) la seconda dose di vaccino verrà riprogrammata in base alle nuove disposizioni e comunque non oltre il trentesimo giorno dalla prima inoculazione.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]