Coronavirus, richiamo vaccino Covid (Pfizer o Moderna): la comunicazione dell’Asl di Avellino

Sulla base delle indicazioni fornite dall’Unità di Crisi Regionale, l’Asl di Avellino comunica che,  in ragione del nuovo programma di consegne comunicato dalla Struttura Commissariale, i cittadini che da oggi, giovedì 13 maggio, riceveranno la prima dose di Pfizer o Moderna saranno convocati dopo 30 giorni per il richiamo.

I cittadini che hanno già ricevuto la prima dose di Pfizer o Moderna saranno convocati per la seconda dose dopo 21 giorni (per Pfizer) o 28 giorni (per Moderna).

L’Asl precisa, inoltre, che, per quei cittadini che hanno ricevuto dall’Asl di Avellino comunicazione tramite servizio sms di posticipo della seconda dose a 40 giorni ( in base alle indicazioni precedentemente fornite dal CTS) la seconda dose di vaccino verrà riprogrammata in base alle nuove disposizioni e comunque non oltre il trentesimo giorno dalla prima inoculazione.

Ultimi Articoli

Top News

Stoltenberg “Dall’alleanza Russia-Cina nuovi pericoli per la Nato”

8 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “L’ordine fondato sulle regole, la base del multilateralismo, è minacciato. Russia e Cina ultimamente intrattengono una collaborazione sempre più intensa, sia a livello politico che militare. Si tratta di una nuova dimensione e di una seria sfida per la Nato. Ne derivano nuovi pericoli”. Lo dice il segretario generale della Nato, Jens […]

[…]

Top News

Salvini “No al blocco dei licenziamenti per i settori che crescono”

7 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sul blocco dei licenziamenti con il premier c’è “assoluta sintonia”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini rispondendo ai giornalisti al termine dell’incontro con il presidente del Consiglio Mario Draghi a Palazzo Chigi. “Quindi – ha aggiunto – i settori che corrono, che crescono e che hanno bisogno di assumere […]

[…]

Top News

Covid, 1.273 nuovi casi e 65 decessi in 24 ore

7 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 1.273 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri erano stati 2.275) a fronte di 84.567 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività dell’1,5%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 65 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 51 registrati ieri.I guariti sono […]

[…]