Coronavirus, ordinanza del Sindaco di Lauro: divieti e restrizioni per la comunità

Il Sindaco di Lauro, Antonio Bossone ha emesso una nuova ordinanza anti-Covid per la sua comunità.

È prevista la chiusura obbligatoria di tutti i bar, le gelaterie e le pasticcerie del paese entro l’una di notte e il divieto assoluto di bere alcolici e fumare negli spazi pubblici.

Annullato il mercato settimanale, vietata la presenza di sedie davanti alle attività commerciali, dove gli anziani e le persone disabili avranno la precedenza.

Disposto l’orario di chiusura per i negozi alle ore 22, per i barbieri e i parrucchieri alle ore 23.

Rischio chiusura fino a 30 giorni per le attività che non sono munite di termoscanner e del registro per annotare il nominativo dei clienti.

Ultimi Articoli

Top News

Superlega dimezzata, lasciano i club inglesi

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I club fondatori della Superlega, annunciata domenica sera, si sono già dimezzati dopo le forti pressioni del mondo dello sport e della politica. A meno di 48 ore dall’annuncio del rivoluzionario torneo, cinque club inglesi su sei (manca solo il Chelsea che lo dovrebbe ufficializzare a breve) hanno lasciato la neonata Superlega. […]

[…]

Top News

Superlega in bilico, club inglesi e spagnoli in dubbio

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le forti pressioni del mondo dello sport e della politica fanno già vacillare la Superlega. A meno di 48 ore dall’annuncio del nuovo progetto che potrebbe rivoluzionare il calcio europeo, alcuni dei 12 club fondatori avrebbero manifestato i primi dubbi. In particolare quattro società inglesi potrebbero rispondere con un clamoroso dietrofront alle […]

[…]

Top News

Coronavirus, 12.074 nuovi casi e 390 decessi in 24 ore

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i contagi in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 12.074, in netta crescita rispetto gli 8.864 di ieri, e questo a fronte di un notevole incremento dei tamponi processati, 294.045, determinando un tasso di positività che scende al 4,1%. A crescere […]

[…]