Coronavirus, Morgante: “Situazione critica, cerchiamo personale e mancano dispositivi di sicurezza”

Il direttore dell’ASL di Avellino, Maria Morgante ha fatto il punto della situazione sull’emergenza Coronavirus in Irpinia.

La manager si è soffermata in modo particolare su Ariano Irpino, il comune più colpito dal Covid-19.

“La situazione in provincia di Avellino è abbastanza critica, tenuto conto del numero di pazienti risultati positivi al tampone, ad oggi 155, di cui 63 soltanto ad Ariano Irpino – ha esordito la Morgante -.

Rispetto a questi dati l’Asl è intervenuta sull’organizzazione del Frangipane di Ariano Irpino, dove si è provveduto a riconvertire posti letto e attivare postazioni in terapia intensiva.

Ad oggi abbiamo sette posti letto e tre positivi accertati, con un solo paziente di fuori provincia.

Sono stati riconvertire anche i reparti di medicina e lungodegenza con l’attivazione di 32 posti letto, di cui 27 occupati e 9 positivi accertati.

La prossima settimana procederemo alla riconversione dei reparti di ginecologia e ostetricia, con altri dieci posti letto per i positivi al Covid-19″.

“Nella giornata di ieri i pazienti sospetti in terapia intensiva e lungodegenza sono stati sottoposti a tamponi, attendiamo i risultati tra oggi e domani.

Nel fine settimana riusciremo ad attivare altri 4 posti letto in terapia intensiva e 7 in terapia sub-intensiva. Ciò grazie alla consegna di un ventilatore polmonare dalla Regione Campania e di altri venti donati dall’imprenditoria locale”.

Infine: “Il personale sanitario del Frangipane, dell’ospedale Criscuoli e del 118 sta lavorando in piena sicurezza.

I dispositivi di sicurezza non sono disponibili in grandi quantitativi, siamo in difficoltà nel contattare fornitori. Stiamo andando avanti con le piccole quantità che ci vengono donate a vario titolo soprattutto dal nostro territorio.

L’Asl si è attivata per reperire nuovo personale attraverso manifestazioni d’interesse, abbiamo assunto medici di medicina interna, farmacisti, oncologi.

Speriamo di potere aggiungere presto altro personale a quello già al lavoro nei nostri ospedali, a partire dagli operatori socio sanitari”.

In tutto questo, nessun riferimento al concorso per anestesisti e rianimatori.

La graduatoria finale è stata pubblicata da due settimane ma non sono iniziate le procedure per mettere in servizio i vincitori del concorso.

Leggi pure:

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]