Coronavirus, in Campania boom di spostamenti in auto: +66% rispetto al 27 aprile

La fine del lockdown (4 maggio) ha fatto schizzare verso l’alto la curva degli spostamenti in due regioni d’Italia. Una è la Campania, l’altra è la Puglia.

Secondo i dati raccolti da City Analitics e pubblicati dal quotidiano Repubblica, mentre in Trentino gli spostamenti, rispetto al 27 aprile, sono aumentati solo del 12%, in Campania si viaggia tra il 58% del 4 maggio e addirittura del 66% in più del 5 maggio. Poco meglio in Puglia con la forbice percentuale che varia dal 48% al 58%.

È Napoli a prendersi la palma di città con più spostamenti in auto dalla fine del lockdown. La città metropolitana della Campania è in testa alla speciale classifica con il 74% e il 77% in più di spostamenti rispetto al 27 aprile. A seguire c’è Torino (60-64%), mentre a Bologna si è avuto solo il 19% e il 21% di spostamenti in più rispetto a quando era vietato (in buona parte) farlo.

Ultimi Articoli