Coronavirus, i dati di oggi in Irpinia. Contagio ai minimi storici. La mappa

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 456 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid-19, 6 persone residenti in Irpinia.

Contagi ai minimi storici, ma altri 2 casi ad Avellino.

La mappa del contagio:

–  2, residenti nel comune di Avellino;

–  1, residente nel comune di Cervinara;

–  1, residente nel comune di Nusco;

–  1, residente nel comune di Rotondi;

–  1, residente nel comune di Savignano Irpino.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, in Italia 3.117 nuovi contagiati e 22 decessi

26 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 3.117 i positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore (in calo rispetto ai 4.743 di ieri) come riportato dal bollettino del ministero della Salute. Sono invece 22 le vittime. I tamponi effettuati sono 88.247 (ieri erano 176.653). I guariti sono 1.114, e con un incremento di 1.979 unità gli attualmente […]

[…]

Top News

Pil, rimbalzo forte secondo trimestre ma rischi da contagi

26 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo il Centro Studi Confindustria lo scenario che si va consolidando per l’Italia, è di un rimbalzo del Pil forte nel secondo trimestre 2021, meno nel terzo e nel quarto trimestre. A giugno si è irrobustita la risalita, grazie all’accelerazione delle vaccinazioni e a meno restrizioni. A luglio, però, l’aumento dei contagi […]

[…]

Top News

Il cinema italiano domina Venezia, Sorrentino in concorso

26 Luglio 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Cinquantanove i film rappresentati, presenza italiana da record con 5 film in concorso e 3 fuori concorso e il ritorno in forza delle star americane: queste le grandi promesse della 78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in programma dall’1 all’11 settembre 2021 al Lido di Venezia. Il concorso Venezia 78 sfodera […]

[…]

Top News

Draghi “Contro la fame servono più fondi da governi e banche”

26 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La crisi sanitaria ha generato una crisi alimentare. Abbiamo assunto impegni per garantire che i vaccini siano disponibili per i più poveri del mondo. Dobbiamo agire con la stessa determinazione per migliorare l’accesso ad una quantità adeguata di approvvigionamenti alimentari”. Così il premier Mario Draghi, nel suo intervento al pre-vertice della Fao. […]

[…]