Coronavirus, De Luca: “Niente feste e cenoni, evitiamo le terapie intensive agli anziani”

Evitiamo feste, festini, cenoni. Avremo modo di incontrare i parenti nelle prossime settimane“, è il nuovo monito lanciato da Vincenzo De Luca ai campani, a margine della consegna di 260 nuovi bus alla Stazione Marittima di Napoli.

Il governatore ha indirizzato un’altra stoccata al Governo: “Sono irritato, si continuano a prendere mezze misure che allungano i tempi della crisi. Cittadini abbiate comportamenti responsabili durante le feste, altrimenti avremo un mese di gennaio terribile. Permettere alle persone anziane di stare in famiglia è un’idiozia: se li facciamo venire a casa, potremmo condannarli alle terapie intensive a gennaio“, ha dichiarato De Luca.

Ultimi Articoli

Top News

Scuola, Bianchi “A settembre tutti in aula in sicurezza”

6 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Voglio riportare a settembre tutti gli studenti in aula e in sicurezza”. Così, in un’intervista a la Repubblica, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. “L’obiettivo è avere tutti gli studenti in presenza, anche quelli delle superiori. E per farlo il nostro primo problema è garantire la sicurezza. La scuola oggi ha bisogno di […]

[…]

Top News

Recovery, sindacati “Dal Governo impegno al confronto”

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza i sindacati ottengono “l’impegno del governo ad affrontare” insieme “alcune questioni”, a cominciare dalla necessità “di definire il ruolo delle organizzazioni sindacali nella cabina di regia”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al termine di un incontro a Palazzo Chigi tra […]

[…]

Top News

Prestiti, moratorie ancora attive per 157 miliardi

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le moratorie tuttora attive riguardano prestiti del valore di circa 157 miliardi, a fronte di 1,4 milioni di sospensioni accordate; superano quota 161 miliardi le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro, piccole e medie imprese presentati al Fondo di Garanzia per le PMI. Attraverso Garanzia Italia di […]

[…]

Top News

Vaccini, Sileri “Seconda dose di Pfizer a 42 giorni un’opportunità”

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La seconda dose dei vaccini Pfizer e Moderna entro 42 giorni “è un’opportunità. Io lo dissi già a gennaio all’inizio della terza ondata, cosi come altri scienziati, di fare come il modello inglese. Ora che stiamo vivendo la coda della terza ondata è stato chiarito che la seconda dose può essere prolungata […]

[…]