Coronavirus, De Luca avverte i campani: “Rispettate le regole o chiudo tutto”

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. The President of the Campania Region Vincenzo De Luca

Appena rieletto governatore della Campania, Vincenzo De Luca ha immediatamente inasprito le regole anti-Covid, richiamando i cittadini campani al rispetto dele stesse.

“Se vogliamo convivere con il Covid tenendo aperte le attività economiche, dobbiamo rispettare rigorosamente le regole e sottoporci a qualche piccolo sacrificio”, ha subito chiarito De Luca nel consueto intervento del venerdì.

“La mascherina va indossata sempre quando si è fuori e va messa sulla bocca. Altrimenti, se tra 3 o 4 giorni, verificata la curva del contagio, questa si aggrava anziché stabilizzarsi o scendere, chiuderemo tutto”.

Un appello, un invito che sa tanto di minaccia quella del governatore De Luca, che poi prosegue: “Raccogliete questa raccomandazione, facciamo questo piccolo sacrificio se vogliamo tenere aperte quante più attività economiche possibili”.

Sul l’ordinanza che obbliga gli esercenti a controllare la temperatura corporea dei clienti e i cittadini comuni a indossare la mascherina anche in strada, De Luca ha chiarito: “Ci sarà un periodo di 24 ore di tolleranza. Le polizie municipali e le forze dell’ordine avranno un minimo di tolleranza avvertendo chi non porta la mascherina. Passate le 24-48 ore, partiremo con le contravvenzioni da 1000 euro”.

Ultimi Articoli

Cronaca

Paura a Montoro: incendio di vaste proporzioni

1 Agosto 2021 0

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato nel tardo pomeriggio a Montoro. Paura tra la popolazione mentre sul posto accorrevano i mezzi dei Vigili del fuoco e della Protezione Civile. Per cause in corso […]

Top News

Covid, 5321 nuovi casi in Italia. Cinque vittime nelle ultime ore

1 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cala il numero dei nuovi contagiati Covid in Italia: i nuovi casi sono 5.321, in discesa rispetto ai 6.513 registrati ieri; cala anche il numero di tamponi processati, solo 167.761. Il tasso di positività si impenna e passa dal 2,4% di ieri al 3,17%. Cala notevolmente il numero dei decessi, 5 le […]

[…]