Coronavirus, contagio in calo: stop alle conferenze stampa di Borrelli

Il capo della protezione civile Angelo Borrelli in conferenza stampa, Roma, 7 marzo 2020. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Il contagio è in calo, i guariti (oggi 4493) superano abbondantemente i deceduti (oggi altri 285), quindi da domani pomeriggio Angelo Borrelli non terrà più conferenze stampa.

Il bollettino giornaliero del capo della Protezione Civile è stato un appuntamento fisso, ha accompagnato gli italiani durante il lockdown, informando su decessi, ricoveri e nuove positività a causa del Covid-19.

E’ stato lo stesso Borrelli a comunicarlo durante la diretta Rai di questo pomeriggio. Niente più conferenze stampa, i dati verranno comunque diffusi alle ore 18, dalla Protezione Civile e dal Ministero della Salute.

Ultimi Articoli

No Picture
Top News

Vaccini, 4,2 milioni di dosi alle Regioni tra 15 e 22 aprile

12 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono oltre 4,2 milioni i vaccini che verranno complessivamente consegnati tra il 15 e il 22 di aprile alle strutture sanitarie delle Regioni. Oltre alle linee Pfizer, Moderna e Vaxzevria, le consegne riguarderanno anche Janssen (Johnson & Johnson). Per quest’ultimo vaccino – somministrabile in un’unica soluzione – si tratta del primo approvvigionamento […]

[…]

Top News

#CoroaCoreLete, le voci dei tifosi del Napoli tornano al Maradona

12 Aprile 2021 0
PRATELLA (ITALPRESS) – #CoroaCoreLete: le voci dei tifosi del Napoli tornano allo stadio Maradona. Acqua Lete e Napoli inaugurano infatti un nuovo capitolo della loro storica partnership. Lo sponsor più importante degli azzurri non smette di stupire e sostenere squadra e tifosi. Dal 2020, a causa della pandemia, gli stadi di tutta Italia hanno chiuso […]

[…]

Top News

Amuchina a bordo dei treni regionali di Trenitalia

12 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Amuchina Gel XGerm, il disinfettante mani divenuto simbolo della lotta al Covid-19 nella quotidianità, sale a bordo dei 1.200 treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) che ogni giorno offrono 6.000 collegamenti in tutta Italia. “Siamo davvero entusiasti della collaborazione con Trenitalia. Il diritto alla mobilità è una priorità per tutta la […]

[…]