Coronavirus, a Napoli lo curano con il Tocilizumab: sembra funzionare

Si chiama Tocilizumab, è un farmaco che cura l’artrite reumatoide e sembra funzionare sui pazienti affetti da Coronavirus. È un trattamento sperimentale avviato in Cina su 21 pazienti.

La cautela è d’obbligo, ma a notare gli effetti benefici del farmaco contro la polmonite causata dal Covid-19 è stato l’oncologo Paolo Ascierto, dell’ospedale Pascale di Napoli.

Il medico ha richiesto un protocollo nazionale che possa permettere ai medici di tutta Italia di curare il Coronavirus con la somministrazione del farmaco. Nei prossimi giorni anche gli ospedali Spallanzani (Roma), Sacco (Milano) e Papa Giovanni XXIII (Bergamo) potrebbero procedere alle prime infusioni.

A Napoli, il trattamento del Tocilizumab su due pazienti ricoverati al Pascale e al Cotugno, affetti da Coronavirus, ha dato risultati importanti.

Uno dei due, ricoverato in gravi condizioni, domani verrà estubato poiché in netto miglioramento. Il farmaco verrà somministrato ad altri due pazienti gravi.

Ultimi Articoli