Condannato a venti mesi l’ingegnere di Mercogliano che uccise un pescatore

Ha rimediato una condanna ad un anno ed otto mesi l’ingegnere di Mercogliano che due anni alla guida di un motoscafo speronò una barca. Un impatto, forte. Poi la tragedia.  Un morto e un ferito grave il bilancio dell’incidente verificatosi nello specchio d’acqua antistante il porto di Marina D’Arechi, a Salerno. 

La sentenza è stata emessa dal gup del tribunale di Salerno che ha accolto il patteggiamento con la sospensione della pena proposto per l’ingegnere avellinese indagato per omicidio colposo, lesioni colpose e naufragio.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]