Comune di Avellino, un altro caso di Covid-19: preoccupazione tra dipendenti e utenti

Un altra positività al Covid-19 tra i dipendenti del Comune di Avellino.

E’ il terzo caso “ufficiale”, dopo quello dell’11 ottobre quando un dipendente dell’ufficio Cultura risultò contagiato e messo in quarantena, con la chiusura degli uffici comunali per sanificazione.

Lunedì c’è stato un secondo caso “ufficiale”, quello di una dipendente dell’ufficio elettorale ma gli uffici hanno subìto una parziale chiusura per consentire una rapida opera di controllo e pulizia.

Si teme che possano esserci altri contagiati tra i numerosi dipendenti – sicuramente asintomatici – che continuano ad andare in giro per gli uffici comunali.

Questo pomeriggio si è avuto notizia di un terzo caso, un’altra dipendente dell’ufficio elettorale ubicato presso la sede centrale del Comune del capoluogo.

Sarà quasi certamente si tratta di un “contatto” con la collega di cui si è avuto notizia del contagio, due giorni fa.

Si racconta che la dipendente sarebbe risultata dapprima negativa al test fatto dal Comune mentre la positività è emersa in seguito a tampone effettuato presso una struttura sanitaria accreditata.

C’è preoccupazione tra i dipendenti comunali, alcuni dei quali sono stati messi in smartworking nella giornata di lunedì mentre domani si prevede nuovamente una sanificazione degli uffici e accertamento della catena di contatto avuto dalla nuova dipendente risultata positiva al Covid-19.

Appare necessario, anzi indispensabile, effettuare l’esame dei tamponi su tutti i dipendenti ma soprattutto effettuare quelli idonei, ovvero presso strutture accreditate.

Nel frattempo sarebbe il caso di consentire una maggiore destinazione al lavoro in smartworking per quelle figure professionali che possono adempiere ai propri compiti in tale modalità.

Preoccupazione anche da parte degli utenti che fruiscono dei servizi presso gli uffici comunali di Avellino.

I dipendenti comunali hanno chiesto l’intervento dei sindacati per stabilire modalità delle procedure lavorative e soprattutto ricevere garanzie circa la permanenza sul luogo di lavoro.

C’è stata la pronta risposta che chiama ora in causa il Comune di Avellino affinchè osservi le rigide disposizioni in materia.

Ultimi Articoli

Top News

Pensioni, nel 2020 oltre 16 milioni di beneficiari

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti alla fine del 2020 sono 22.717.120, per un ammontare complessivo annuo di 307.690 milioni. I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono 16.041.202 (+3,8% rispetto al 2019); ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. E’ quanto […]

[…]

Top News

Lavoro, in attesa di rinnovo contratto 6,5 milioni dipendenti

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In attesa della chiusura del primo accordo di rinnovo per il pubblico impiego (stagione contrattuale 2019-2021), nel terzo trimestre prosegue l’attività contrattuale nel settore privato, che registra alla fine di settembre un contratto in vigore per l’85% dei dipendenti del settore industriale e per il 40% di quelli dei servizi. I contratti […]

[…]

Top News

Uricchio “Università italiane al top nella ricerca”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le Università italiane non hanno mai chiuso nel corso della pandemia, e la qualità della ricerca del nostro Paese si colloca tra i primi posti a livello internazionale. Antonio Uricchio, presidente di Anvur, Agenzia Nazionale di Valutazione Università e Ricerca, sottolinea l’impegno del mondo accademico in questo anno difficile, con uno sguardo […]

[…]

Top News

Gewiss riaccende il velodromo Maspes-Vigorelli a Milano

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – C’è una luce nuova che accende la notte del quartiere City Life di Milano: è quella del Velodromo Maspes-Vigorelli e del suo impianto illuminotecnico, realizzato da Digital Sport Innovation, brand Gewiss, con le Serie Stadium PRO | 3 e Smart[PRO] 2.0 di Gewiss. Costruito nel 1935 in seguito alla demolizione dell’antiquato velodromo […]

[…]

Top News

A ottobre sale la fiducia delle imprese ma cala per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]

Top News

A ottobre sale fiducia delle imprese ma in calo per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]