Ciao Darwin, l’irpina Antonella Caruso mostra il lato B e il web impazzisce

Antonella Caruso, irpina di Mugnano del Cardinale, è la nuova star del web dopo la sua partecipazione alla trasmissione televisiva Ciao Darwin, andata in onda ieri sera su Canale 5.

La modella, in gara nella squadra degli Umani, ha inaspettatamente mostrato il lato B davanti all’intero parterre maschile, provocando la reazione di Paolo Bonolis che l’ha invitata a coprirsi.

Il video ha immediatamente fatto il giro dei social, diventando virale nel giro di poche ore eleggendo Antonella a nuova star del web.

 

Ultimi Articoli

Top News

Salvini a Letta “Sciogliere realtà violente di ogni colore”

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La violenza no ha colore, va sempre condannata da chiunque arrivi. Dico a Letta che sta pontificando, vogliamo fare qualcosa di serio? Tutto il Parlamento si unisca per approvare un documento contro ogni genere di violenza per sciogliere tutte le realtà che portano avanti la violenza”. Così il leader della Lega, Matteo […]

[…]

Cronaca

Ubriaco, litiga e prende a pugni la moglie: arrestato

11 Ottobre 2021 0

Ancora un episodio di violenza consumatasi tra le mura domestiche. I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno tratto in arresto un uomo, ritenuto responsabile del reato di “Maltrattamenti contro familiari o conviventi”. I fatti si […]

Top News

Covid, 1.516 nuovi casi e 34 decessi nelle ultime 24 ore

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo i dati del bollettino del ministero della Salute, oggi si registrano 1.516 nuovi positivi, rispetto ai 2.278 di ieri. I tamponi processati sono 114.776 che portano il tasso di positività all’1,32%. I decessi sono 34 rispetto ai 27 di ieri. Le persone guarite sono 2.184, mentre per gli attualmente positivi si […]

[…]

Top News

Un italiano su due interessato ad acquistare un’auto elettrica

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dal 2035 l’Europa dirà addio alle auto endotermiche per far posto a quelle elettriche con la messa al bando dei motori diesel e benzina. L’obiettivo primario dichiarato dell’Unione europea di ridurre le emissioni di CO2 almeno del 55% è ormai alle porte: la strada dell’elettrico sembra già tracciata. Ma gli italiani sono […]

[…]