Chiacchio cala l’asso: “L’Avellino come l’Atalanta, credo nell’assoluzione…”

Come preannunciato, l’avvocato Eduardo Chiacchio ha calato l’asso, assestando probabilmente un duro colpo alle richieste della Procura Federale (leggi qui).

Il legale dell’U.S. Avellino ha tirato in ballo l’assoluzione dell’Atalanta, datata 22 dicembre 2016, riguardante l’accusa di illecito sportivo per il match contro il Crotone (22 aprile 2011) che vide coinvolto, e poi assolto in primo grado, Cristiano Doni: “Ho preso spunto dalla sentenza del Tribunale Federale Nazionale sul caso Atalanta. Lo stesso Tribunale, presieduto come oggi dal dott. Mastrocola, affermò che un soggetto, in quel caso Cristiano Doni, non coinvolto direttamente nelle intercettazioni, non è passibile del reato di illecito. L’Atalanta fu assolto e credo possa andare così anche questa volta. Sono soddisfatto di come è andata la giornata e mi inorgogliscono i complimenti dei miei colleghi. Mi hanno detto che era un intervento da Corte d’Assise e non da giustizia sportiva. Non era affatto facile argomentare in pochi secondi”. 

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]