Centri migranti in Irpinia: rischio processo per 21 imputati

Il gup del Tribunale di Benevento deciderà il prossimo 29 giugno in merito al rinvio a giudizio per 21 imputati coinvolti nell’inchiesta relativa all’accoglienza degli immigrati in provincia di Avellino.

Le accuse formulate dal pm vanno dai reati di abuso in atti d’ufficio a frode nelle pubbliche forniture nonchè truffa, falso ideologico e materiale, rivelazione del segreto d’ufficio e malversazione a danno dello Stato, in quest’ultimo caso con funzionari prefettizi e coinvolti nella vicenda.

Il gup dovrà, dunque pronunciarsi, in merito alla richiesta di rinvio a giudizio formulata dal pubblico ministero nei confronti di Ciriaco Petrilli, gestore di centri di accoglienza per immigrati e dei dipendenti Giulia Pisano, Annalucia Balestrieri, Hafida Kossoui, Modestino Liberale, Nicola Cecere nonchè per i funzionari prefettizi Michelina Isernia e Pierluigi Damiani ed ancora Mario Gallo, Clemente Maria Servodio, Annamaria Ricci, Romana Teriggi, Mafalda Cocozza, Raffaella Siconolfi, Concetta Flaminio, Domenico Raduazzo, Elena Pezzella, Rocco Masucci, Leonardo Befaro, Geltrude Mannarino, Michela Di Paola.

Nella stessa udienza è prevista sentenza degli imputati i cui legali hanno chiesto il rito abbreviato ovvero il vice Prefetto Armando Amabile ed Elvira Nuzzolo, dirigente del servizio Immigrazione, pure in servizio presso la Prefettura di Avellino.

Ultimi Articoli

Top News

Webuild, approvata semestrale con ricavi superiori a 3 mld

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nuovi ordini da inizio anno per 9,6 miliardi di euro, che raggiungono 23 miliardi con il mega contratto per la linea ferroviaria ad alta velocità Dallas-Houston. Portafoglio ordini pari a 43,3 miliardi, di cui 34,5 miliardi di construction backlog – focus su infrastrutture sostenibili in particolare mobilità sostenibile e clean water. Ricavi […]

[…]

Top News

Raggiunto in Cdm l’accordo sulla riforma della giustizia

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ stato raggiunto in Consiglio dei ministri l’accordo tra i partiti della maggioranza sulla sulla riforma della Giustizia predisposta dalla ministra Cartabia. Dopo unlunga trattativa, sono state superate dunque le perplessità del M5s circa l’improcedibilità sul reato di aggravante mafiosa nel proesso penale. La riforma, ha commentato il segretario PD Enrico Letta, […]

[…]

Top News

Covid, in Italia 19 decessi e 6.171 nuovi casi

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora un nuovo balzo dei contagi Covid in Italia. I nuovi casi sono 6.171, in crescita rispetto ai 5.696 registrati ieri questo nonostante un numero inferiore di tamponi processati, 224.790, che fa salire il tasso di positività al 2,74%. Tornano ad aumentare i decessi, 19 (+4 rispetto a ieri). I guariti sono […]

[…]

Top News

Giustizia, Durigon “Su riforma stiamo mediando, troveremo soluzione”

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Stiamo mediando, Giulia Bongiorno insieme a Matteo Salvini sta cercando di trovare soluzioni sulla riforma della giustizia”. A parlare è Claudio Durigon, Sottosegretario all’Economia, esponente della Lega, intervistato da ClaudioBrachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress.Al centro del dibattito i reati legati a mafia, stupro e droga su cui “punire immediatamente […]

[…]

Top News

Bagarre sul Green pass alla Camera, seduta sospesa dopo protesta Fdi

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Bagarre alla Camera dei deputati dove la seduta è stata sospesa dal vicepresidente Fabio Rampelli, di turno alla guida dell’aula. A protestare i suoi colleghi di Fratelli d’Italia per il respingimento della pregiudiziale sul Dl Covid che prevede disposizioni sull’obbligo del Green Pass per lo svolgimento di alcune attività. Fdi chiedeva il […]

[…]