“Caos Alfageme”, Calcio Avellino al TFN: udienza fissata per il 4 febbraio

Ci mancava la frequentazione degli uffici della Federazione Italiana Giuoco Calcio, dove il vecchio Avellino era ormai di casa.

Ora sarà la neonata società dilettantistica Calcio Avellino a presentarsi negli uffici di Roma per la discussione del ricorso avverso il tesseramento respinto dall’apposito ufficio, relativo al calciatore Alfageme.

Sarà il Tribunale Federale Nazionale, con l’udienza del prossimo 4 febbraio, a stabilire se il tesseramento di Luis Alfageme da parte del Calcio Avellino sia stato corretto oppure no. La società irpina, dopo essersi vista respingere la pratica dall’Ufficio Tesseramenti della Figc ha presentato ricorso al TFN chiedendo di poter partecipare al dibattimento.

In quella data verrà analizzato l’incartamento presentato dal Calcio Avellino. Il ricorso farà leva sulla possibilità di poter tesserare l’attaccante argentino poiché al secondo tesseramento stagionale (Casertana e Avellino) e non proveniente da federazione estera.

Le possibilità di poter ottenere il via libera dal TFN, regolamento alla mano, sono pressoché nulle. In caso di accoglimento del ricorso, infatti, il Calcio Avellino farebbe giurisprudenza, in quanto non esistono, a supporto della tesi difensiva dei legali del club irpino, precedenti positivi.

Alfageme non è in possesso della cittadinanza italiana (l’ha soltanto richiesta) ed essendo un calciatore extracomunitario – in quanto argentino – avrebbe dovuto essere tesserato entro e non oltre il 31 dicembre 2018. Quel che è certo è, che alla luce di quanto accaduto, anche in caso di accoglimento del ricorso, la dirigenza biancoverde – direttore sportivo e segretario su tutti – non cancellerebbero la figuraccia fatta.

Intanto proseguono le operazioni di mercato. Ufficializzato l’arrivo di Vincenzo Pepe, esterno offensivo svincolato dal Potenza, per sopperire al possibile vuoto lasciato da Alfageme, il Calcio Avellino ingaggerà un altro attaccante. Si sonda il mercato degli svincolati: fari puntati su Raffaele Palladino, una partita disputata nel 2018 e Davide Luppi, ai box da un anno per un infortunio muscolare.

 

Ultimi Articoli

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]

Top News

Orlando “Il Pd è uscito dalla Ztl, premiata la linea inclusiva”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Avevamo sensazioni buone, ma sicuramente non avremmo scommesso su una vittoria così significativa. Il 60 a 40 di Roma non è isolato, c’è una tendenza di carattere generale che premia il centrosinistra da Varese a Cosenza”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro del Lavoro Andrea Orlando, in merito […]

[…]

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]