In Campania il mare più inquinato d’Italia

Fatta eccezione per il Sud Cilento (Acciaroli, Pioppi, Marina di Camerota, Palinuro, Santa Maria e San Marco di Castellabate, Pisciotta, Montecorice, Casal Velino, Ascea e San Mauro Cilento) il mare in Campania è il più inquinato e il più violato d’Italia. Lo rileva il dossier “Mare Nonstrum 2017” di Legambiente. Tra depuratori inesistenti o mal funzionanti, scarichi fognari abusivi, sversamenti illegali di liquami e rifiuti, la Campania, con 936 reati, il 18,8% del totale a livello nazionale, come lo scorso anno guida la classificia del mare inquinato per non parlare poi di quella dell’illegalità nel ciclo del cemento costiero con 764 infrazioni accertate.

Ultimi Articoli

Top News

Roma con il cuore e solita Inter, all’Olimpico finisce 2-2

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I soliti blackout ma anche il cuore della Roma. E la solita Inter arrembante nei secondi tempi. All’Olimpico termina 2-2 tra le squadre di Fonseca e Conte che si spartiscono un punto prima degli incroci con Juventus e Lazio. Le prime chance da gol sono dei nerazzurri: al 13′ Lukaku svetta in […]

[…]

Top News

Covid, da domani l’Italia torna “a colori”

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cinque regioni in zona arancione, le altre in area gialla. Dopo le festività natalizie, da domani torna la divisione delle regioni in fasce. Secondo la nuova ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, cinque regioni saranno in zona arancione. Si tratta di Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. Vanno in […]

[…]