Calcio Avellino, squadra contestata al rientro da Cassino: disastro Sidigas

Dopo avere ricacciato i giocatori andati sotto la tribuna a salutare, al termine della gara perduta (2-1) a Cassino, i tifosi rimasti ad Avellino e molti di rientro dalla trasferta, hanno atteso il rientro della squadra in sede.

Dura contestazione nei confronti dei protagonisti della nuova figuraccia.

Allo stadio di Cassino erano circa 500 i sostenitori della squadra avellinese, rispetto ai pochi tifosi di casa (nella foto).

La squadra di Bucaro, dunque, ha perduto come se avesse giocato al Partenio, ovvero con il massimo sostegno del proprio pubblico.

Dinanzi alla porta carraia dello stadio Partenio, in serata, il pullman con a bordo i tecnici e i calciatori, è stato fermato dai tifosi che erano lì in attesa di ricevere un chiarimento.

Delusa, amareggiata e mortificata per l’atteggiamento e i risultati, la tifoseria ha preteso un confronto con tutti i responsabili di un Calcio Avellino che avrebbe dovuto dominare il campionato e che è, invece, venuto clamorosamente meno alle aspettative.

«Mi assumo ogni responsabilità di questi cali di tensione, di concentrazione, è solo colpa mia», ha ribadito Bucaro, confermando quanto aveva già ammesso nel dopopartita di Cassino, ammettendo in pratica il suo fallimento.

Nessuna dichiarazione da parte della società che è la maggiore artefice del deludente andamento del Calcio Avellino.

Il tecnico ha garantito massimo impegno per le prossime gare ma i tifosi ormai sono stanchi di ascoltare speranze e promesse.

Peraltro la giornata è stata nerissima per gli sportivi irpini e anche di altre realtà perchè tutte le squadre targate bhanno perso in malo modo: il Calcio Avellino a Cassino (2-1), la Scandone in casa contro la Vanoli Cremona (62-70) e a queste si può aggiungere anche il Matera (sponsorizzato dal gruppo De Cesare) battuto in casa per 6-1 dalla Vibonese.

E’ questa la polisportiva delle figuracce che aveva in mente Gianandrea De Cesare?

Ultimi Articoli

Top News

Banca del Fucino, 7 punti per rilancio Capitale in report Roma

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Banca del Fucino illustra gli interventi necessari al rilancio della Capitale, presentando la seconda parte del report “Prospettive di crescita dell’economia di Roma dopo la pandemia”. L’allontanamento, dopo oltre un decennio, da politiche di bilancio restrittive offre finalmente a Roma il necessario spazio per intervenire su un’offerta di beni pubblici oggi certamente […]

[…]

Top News

Un italiano su cinque pronto a manifestare in favore del Green pass

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nelle ultime settimane, nel nostro Paese si sono svolte numerose proteste e manifestazioni – a volte sfociate in violenza – contro l’obbligo del Green Pass per accedere sul posto di lavoro. Proteste che, secondo il 42,9% degli italiani, vengono alimentate da gruppi estremisti proprio per creare disordini e disagi al Paese. Quasi […]

[…]

Top News

Helbiz e Itabus, partnership per intermodalità connessa e sostenibile

27 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Helbiz, leader nella micromobilità e il primo nel suo settore ad essere quotato al Nasdaq, e Itabus, nuovo operatore privato italiano di trasporto su gomma a lunga percorrenza, annunciano una nuova partnership per offrire un’esperienza di intermodalità sempre più connessa e sostenibile. Itabus, che annovera nel suo consiglio di amministrazione Luca Cordero […]

[…]

Top News

Cingolani “Serve una decarbonizzazione veloce”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il nucleare di quarta generazione? In futuro dovremo cercare di sviluppare la decarbonizzazione più velocemente possibile. L’approccio è assolutamente laico, neutrale e non ideologico”. Lo ha dichiarato il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, a Agorà Extra su Rai3. E ha aggiunto: “questo nucleare non ha nulla a che vedere con quello […]

[…]

Top News

Commercio estero, export settembre -1,1%

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A settembre 2021 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27, un calo congiunturale per le esportazioni (-1,1%) e un aumento per le importazioni (+0,6%). Lo rileva l’Istat. La flessione su base mensile dell’export è dovuta al calo delle vendite di beni intermedi (-6,6%) mentre sono in aumento quelle di […]

[…]

Top News

Vaccino, Costa “Terza dose? Su ampliamento platea decida scienza”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Terza dose? “Questa è una scelta che la politica fa in base a quelle che saranno le indicazioni scientifiche, mi auguro che questo non diventi argomento di dibattito politico e che tutta la politica sia compatta sulle indicazioni della scienza”. Lo dice il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, intervenuto ai microfoni della […]

[…]