Calcio Avellino, la LND batte cassa: rischio sospensione delle gare ufficiali al Partenio

L’indiscrezione è trapelata nelle scorse ore e trova riscontro in una diffida che la Lega Nazionale Dilettanti avrebbe inviato alla società U.S. Avellino 1912 s.r.l. e per conoscenza alla Calcio Avellino SSD.

C’è il rischio di un provvedimento di sospensione per le gare ufficiali della L.N.D. e per quelle che riguardano il Settore Giovanile Scolastico in programma sul manto del Partenio-Lombardi.

Una morosità da parte della vecchia società finita nelle mani della neonata dirigenza griffata Sidigas, ora utilizzatrice del manto.

Per “l’omologazione o deroga dei campi in erba artificiale” c’è una quota da riconoscere alla L.N.D. Servizi srl (che richiede il pagamento delle somme con diffida per l’utilizzo del campo) da parte del club utilizzatore del manto entro il giorno 10 gennaio 2019, pena la sospensione dell’attività ufficiale presso il Partenio-Lombardi, dotato di superficie in erba sintetica: dovesse persistere la morosità (una cifra che si aggira intorno ai 5mila euro), il Comitato Regionale vigilerà affinché non si svolgano partite del campionato Dilettanti e delle giovanili a partire dal giorno 11 gennaio.

Al momento la posizione non sarebbe sanata e la situazione è tuttavia da decifrare perché va stabilito, entro pochi giorni, se toccherà alla vecchia società – seppure non abbia alcun interesse non essendo più utilizzatrice del manto in sintetico – provvedere al pagamento o alla Calcio Avellino SSD che si trova di fronte all’ennesima grana da risolvere.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, per Berlusconi quadro clinico in miglioramento

7 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Il quadro clinico complessivo appare in miglioramento ed è coerente con l’evidenza ematochimica e la ripresa di una robusta risposta immunitaria specifica, associata a riduzione degli indici di flogosi”. Lo rende noto Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele. Berlusconi è al quarto giorno […]

[…]

Top News

Entrate tributarie in calo nei primi sette mesi

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-luglio, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 230.948 milioni, segnando una riduzione di 19.195 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-7,7%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento congiunturale sia le misure adottate dal Governo per […]

[…]