Botte da orbi tra richiedenti asilo in un centro d’accoglienza, cinque denunce

Botte da orbi nel centro di accoglienza di Paternopoli. I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno denunciato in stato di libertà due ghanesi e tre nigeriani ritenuti responsabili di aver scatenato una rissa. La violenta zuffa si è scatenata verso le ore 19.00 di ieri, all’interno della struttura: dopo pochi minuti i due gruppi, formatisi sulla base del paesi d’origine, con l’acuirsi della tensione dovuta ad un continuo crescendo di insulti e rabbia, hanno incominciavano ad aggredirsi fisicamente con calci e pugni. E’ spuntata anche una mazza di legno ed un coltello da cucina, rinvenuti e sottoposti a sequestro dai militari operanti.

Lo scontro, scaturito per futili motivi correlati a rivalità territoriali, è durato diversi minuti, con momenti di inaudita violenza e grande pericolo, fortunatamente senza gravi conseguenze. Ad un giovane ghanese e ad un nigeriano, visitati dai sanitari del 118, sono state riscontrate lievi escoriazioni alle mani ed al collo.

Grazie anche al tempestivo intervento delle pattuglie delle limitrofe Stazioni di Torella dei Lombardi e Castelfranci, si è riusciti a circoscrivere la zuffa, evitando così ben più gravi conseguenze. I cinque stranieri sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di rissa.

Ultimi Articoli

Top News

Con il decreto covid tornano le zone gialle, le novità

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto sulle riaperture. Tra le principali novità, dal 26 aprile chi è munito di certificazione verde potrà spostarsi da una Regione all’altra anche se si tratta di zone rosse o arancioni. Sempre dal 26 aprile e fino al 15 giugno, in zona gialla e […]

[…]

Top News

Coronavirus, 13.844 nuovi contagi e 364 decessi nelle ultime 24 ore

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I nuovi positivi al Covid sono 13.844 (+1.770), a fronte di un aumento significativo dei tamponi processati, 350.034, determinando un tasso di positività che scende al 3,9%. Diminuiscono i decessi, 364 (-26). Lo rende noto il bollettino del Ministero della Salute I guariti sono 20.552 mentre gli attuali positivi scendono a 475.635 […]

[…]

Top News

Sondaggi, per 56% italiani inaccettabile aziende falliscano per Covid

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’emergenza Covid-19 che ha colpito tutto il mondo e il nostro Paese, oltre ai problemi a livello sanitario e sulla salute, ha avuto delle importanti ripercussioni anche dal punto di vista economico. Sono molte le aziende che, a causa delle chiusure forzate e al periodo di inattività, si ritrovano ad avere notevoli […]

[…]