Avellino: trenta piante di marijuana sul terrazzo, la Polizia arresta due pusher

Blitz degli agenti della squadra mobile della Polizia di Stato di Avellino, in collaborazione con la polizia giudiziaria. Nella giornata di sabato le manette sono scattate ai polsi di due pregiudicati, uno di Aiello del Sabato e l’altro di Avellino, per il reato di possesso di sostanze stupefacenti atto allo spaccio.

Le volanti hanno fermato un’auto a Rione Mazzini. I due occupati del veicolo, pluripregiudicati, sono stati ritrovati in possesso di due grammi di marijuana. I due erano gravati da precedenti in materia di stupefacenti. Gli agenti li hanno condotti in Questura e quindi scortati presso le rispettive abitazioni per ulteriori perquisizioni.

Nel tragitto, uno dei due soggetti, ha provato a fuggire dall’auto in corsa della Polizia. E’ stato però bloccato dai poliziotti. Nell’abitazione di uno dei due, sono state rinvenute sul terrazzo ben 30 piante di marijuana, di cui 19 già in fiore e dunque pronte ad essere consumate o vendute. Nell’abitazione dell’altro pregiudicato, titolare di un’attività commerciale specializzata in vendita di semi di canapa, sono stati rinvenuti attrezzi atti alla coltivazione, oltre che 100 grammi della sostanza.

Nella serata di sabato, alle 22.45, a seguito di una segnalazione arrivata agli uffici della Questura, gli agenti della squadra Mobile sono riusciti a bloccare alcuni ladri ed a sorprenderli proprio mentre stavano entrando in un’abitazione di via Benedetto Croce. 

Ultimi Articoli

Attualità

La ricostruzione infinita

23 Novembre 2021 0

A distanza di 41 anni dal terremoto l’Irpinia vive come il resto del mondo la più grande tragedia dal secondo dopoguerra. Basti pensare che nella sola Campania le vittime del covid sono già quasi il […]

Cronaca

Sperone: contrasto ai furti, 60enne denunciato e allontanato

22 Novembre 2021 0

Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri per il contrasto ai furti: il Comando Provinciale di Avellino, con l’effettuazione di mirati servizi, continua incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni […]