Avellino, studenti in piazza: “Giustizia per Federico”

“Giustizia per Federico”. Lo hanno gridato a gran voce durante tutto il percorso: il corteo, partito dal campus scolastico di via Morelli e Silvati, ha attraversato buona parte delle arterie cittadine con una breve sosta sotto palazzo di giustizia per chiudersi poi in via De Concilii. Sono scesi in piazza stamane gli studenti di Avellino per solidarizzare con il giovane rapper di Serino ferito da un colpo di pistola ad una spalla dal fratello della sua ex. Il grave fatto di sangue, dieci giorni fa, a Contrada. Ieri l’interrogatorio di garanzia davanti al gip per l’autore del ferimento, un 18enne. “Il colpo è partito per errore” – così si è difeso davanti al giudice. Federico però ha riferito agli inquirenti cose diverse: “Sono salvo per miracolo. Aveva puntata alla testa, ma la pistola si è inceppata”. “No alla violenza”: questo hanno ribadito i ragazzi, chiedendo, allo stesso tempo, fermezza agli inquirenti. La manifestazione assume un significato forte alla luce dei tanti episodi di cronaca che anche ad Avellino vedono come protagonisti in negativi i giovanissimi.

Ultimi Articoli