Avellino, spari durante i festeggiamenti dell’Italia: tre feriti e tanta paura

Spari al centro di Avellino, durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia contro la Spagna.

Sono rimaste ferite tre persone: G.F. un uomo di 48 anni residente ad Avellino al Rione Mazzini, il figlio E.F. di 26enne residente a Solofra e un altro uomo S.I. di 26 anni residente ad Avellino. Personaggi noti alle forze dell’ordine.

Tutti e tre sono stati attinti da colpi di arma da fuoco, fortunatamente in zone non vitali del corpo (gamba, ascella, fianco).

E’ accaduto in Viale Italia, dinanzi alla scuola media Solimena, in una zona centralissima dove tanta gente si era radunata per dare sfogo all’entusiasmo per il successo della nazionale italiana.

Le stesse scene di euforia registrate ogni sera, in una zona dove gli abitanti sono ormai esasperati per quanto avviene sotto le loro abitazioni, per la cosiddetta movida.

Poche ore prima di questo inquietante episodio il sindaco Festa aveva emesso una ordinanza con indicazioni restrittive proprio per evitare episodi che nelle scorse settimane hanno provocato paura e preoccupazione tra i residenti della zona centrale della città.

LEGGI PURE – Avellino, contrasto alla movida: niente alcoolici dopo le 21, ma chi controlla?

Qualche giorno fa un residente ci aveva confidato: “Prima o poi ci scapperà il morto”.

Stavolta ci siamo andati vicino: si sono registrati tre feriti, durante la movida legata ai festeggiamenti per la vittoria dell’Italia.

Proprio ieri mattina il Prefetto Spena aveva minimizzato assicurando che la situazione era sotto controllo e che era una esagerazione parlare di allarme movida, come qualche organo di informazione si era permesso di evidenziare, dopo quanto accaduto nelle sere passate.

Padre e figlio sono stati colpiti da proiettili esplosi da ignoti e sono stato trasportati in ambulanza presso il “Moscati” di Avellino, il terzo uomo si è poi presentato in ospedale per farsi curare la ferita riportata a una ascella.

Sul posto si è subito portata una pattuglia della Guardia di Finanza, impegnata nei servizi di controllo nella zona e una ambulanza.

Le forze dell’ordine, intervenute con due pattuglie dei Carabinieri, oltre agli uomini della GdF già presenti sul posto, hanno ricostruito l’accaduto anche attraverso testimonianze dei presenti per chiarire i motivi di tale gesto che ha creato non poca preoccupazione tra la cittadinanza di Avellino.

Pare che l’azione sia riconducibile a una storia di spaccio di droga e regolamento di conti.

Secondo una ricostruzione attendibile fatta dai Carabinieri guidati dal capitano Laghezza, G. F., 48 anni, assieme al figlio E. F, 26 anni, che erano in compagnia di S.I. di 28 anni, stavano per salire sulla Alfa Mito parcheggiata difronte alla scuola Solimene, dopo avere partecipato ai festeggiamenti per la vittoria dell’Italia.

Sono stati avvicinati da una persona che, scesa da una vettura, ha esploso sei colpi di arma da fuoco contro i tre soggetti che, feriti in modo non grave, si sono portati di corsa nell’atrio di un portone, lì vicino, per sottrarsi agli altri colpi ed attendere i soccorsi mentre si è registrato il comprensibile panico tra i tantissimi presenti alla scena.

Potrebbe essersi trattato di un avvertimento, con i colpi volutamente sparati dall’ignoto e con particolare freddezza in parti non vitali del corpo dei tre malcapitati.

Un fatto è certo: Avellino non è una città tranquilla, inutile minimizzare.

Ultimi Articoli

Top News

McDonald’s con Ghali per raccontare come cambia il Big Mac

18 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – McDonald’s lancia il nuovo modo di preparare i panini, e con l’occasione annuncia una nuova collaborazione con Ghali, uno dei volti italiani testimoni dei valori dello stare insieme, dell’inclusione e della multiculturalità.Quella con Ghali si inserisce nella scia delle collaborazioni internazionali portate avanti da McDonald’s in altri Paesi con artisti come Travis […]

[…]

Top News

Dal Pino “Stato non ha a cuore calcio, daspo a vita ai razzisti”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ una ferita aperta, anche se ancora in tempo per essere guarita. “E’ difficile comprendere come uno stato non abbia a cuore settore che ha versato oltre 14 miliardi di contribuzioni”. Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A e vice-presidente vicario della Figc, non nasconde la delusione cocente per il decreto […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi alle 7, affluenza in calo

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si e’ fermata al 33,34% l’affluenza nel primo giorno dei ballottaggi nei 65 Comuni chiamati al voto, secondo la rilevazione delle 23 di ieri del Viminale. I seggi hanno riaperto alle 7 e si votera’ fino alle ore 15. Subito dopo avverra’ lo spoglio delle schede. L’appuntamento elettorale coinvolge circa 5 milioni […]

[…]

Top News

Green Pass, Toti “Giusto manifestare, no bloccare chi vuole lavorare”

18 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – “Ho parlato con il Ministro dell’Interno, con il prefetto e il questore di Genova oggi. Il punto è che le proteste sono assolutamente legittime, ma la maggioranza del Paese si è espressa chiaramente a favore di un’Italia che riparte. E non sarebbe tollerabile allora che i porti diventassero la frontiera ostaggio di […]

[…]

Top News

Badosa e Norrie conquistano l’edizione 2021 di Indian Wells

18 Ottobre 2021 0
INDIAN WELLS (USA) (ITALPRESS) – Paula Badosa è la prima spagnola a mettere la firma sul “BNP Paribas Open”, settimo Wta 1000stagionale (combined con un Atp Masters 1000 maschile) dotato diun montepremi di 8.761.725 dollari che si è disputato sulcemento californiano dell’Indian Wells Tennis Garden. In una delle partite di singolare femminile più intense e […]

[…]

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]