Avellino, sparatoria a due passi dalla Questura: uomo sfugge all’agguato

Un mese fa gli avevano incendiato l’autovettura: un avvertimento chiaro rispetto al quale probabilmente è mancata la risposta che gli autori del gesto si attendevano.

Stavolta hanno sparato in faccia a F.L., persona nota alle forze dell’ordine. Nel linguaggio della mala sparare al volto significa «hai tradito»

Tre colpi avrebbero colpito l’uomo che è riuscito comunque a salvare la vita, allontanandosi con la sua Fiat Punto, disorientando gli aggressori.

L’agguato si è consumato poco prima delle 13,00 nei pressi della Questura di Avellino, in Via Filippo Visconti, dove si trova il parco Palatucci, nella frequentatissima zona di Via Morelli e Silvati.

Secondo le prime testimonianze e gli accertamenti delle Forze dell’ordine, sarebbero stati esplosi sei colpi di arma da fuoco nel corso dell’agguato compiuto da tre persone.

Nonostante le ferite, il 36enne F.L. è riuscito ad allontanarsi e dare l’allarme.

Sul posto si sono portati immediatamente gli agenti della vicinissima Questura, poi l’uomo è stato raggiunto da una ambulanza che lo ha trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Moscati.

Indagini in corso per risalire agli autori dell’agguato e chiarire i motivi della sparatoria.

Situazione allarmante

Sull’episodio avvenuto a poca distanza dalla Questura di Avellino, in una zona presidiata da telecamere di sorveglianza, è intervenuto il Segretario del Libero Sindacato di Polizia.

Antonio de Lieto ha dichiarato: “quando accaduto è molto grave le modalità
dell’agguato inducono a pensare che trattasi di criminali esperti. Il LI.SI.PO. invita i vertici delle istituzioni ad una attenta riflessione e, nello stesso momento, si pone le seguenti domande:

quanti appartenenti alle forze dell’ordine vi sono ad Avellino?

3

quanti di questi vengono impiegati in specifici compiti istituzionali? Quante volanti pattugliano Avellino?

quante telecamere di videosorveglianza ci sono ad Avellino?

Il LI.SI.PO. –

attende fiduciosamente le risposte che, a nostro avviso, vanno date all’intera cittadinanza”.

Ultimi Articoli

Top News

La Juve batte 3-1 il Sassuolo, gol di Danilo, Ramsey e Ronaldo

10 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus continua a vincere e si riavvicina a Roma e Inter ma il Sassuolo esce a testa alta dall’Allianz Stadium. Gli uomini di De Zerbi, in dieci per un tempo e privi di Berardi, cedono per 3-1 solamente nel finale con i gol di Ramsey e Ronaldo che seguono il botta […]

[…]

Top News

La Fiorentina torna al successo al Franchi, piegato il Cagliari

10 Gennaio 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina, dopo il successo di fine 2020 sulla Juve, torna a conquistare i 3 punti, battendo il Cagliari per 1-0. Con questo successo i viola si allontanano dalla zona retrocessione. Decisiva, nella vittoria contro i sardi, la rete di Vlahovic (alla quinta marcatura consecutiva), che condanna la squadra di Di Francesco […]

[…]

Top News

Coronavirus, 18.627 nuovi casi e 361 decessi nelle ultime 24 ore

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 18.627 i nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime ore, a fronte di 139.758 tamponi effettuati, su un totale di 27.891.393 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati 361 i decessi per un […]

[…]

Top News

Napoli in extremis con Udinese, vincono Lazio e Verona

10 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – Dopo la sconfitta contro lo Spezia di mercoledì scorso il Napoli torna al successo e lo fa per 2-1 alla “Dacia Arena” contro l’Udinese di Gotti. Il rigore trasformato da Insigne al 15′ spiana la strada alla squadra di Gattuso, ma uno sfortunato retropassaggio di Rrahmani regala la più ghiotta delle occasioni […]

[…]