Avellino, nel rendiconto del commissario il “profondo rosso” dei conti comunali

36 milioni di euro di disavanzo, un fondo contenzioso da 8 milioni di euro, ulteriori 30 milioni di euro di contenziosi in essere per il momento non presi in considerazione ma che ricadranno sui prossimi bilanci, 8 milioni di euro di debiti fuori bilancio oggi riconosciuti più altri 3 da inserire, 14 milioni di euro di fatture ancora non pagate, due milioni e mezzo di euro per i debiti della piscina comunale, un indebitamento generale dal valore di 70 milioni di euro per i mutui contratti da Palazzo di Città. Infine, un fondo cassa in rosso.

Questi i numeri messi insieme nel rendiconto finanziario del comune di Avellino approntato dal commissario prefettizio Tommasino.

Una eredità pesante che arriva dall’amministrazione Foti a trazione Pd.

“Chiedo a tutti di fare attenzione allo scaricabarile già in atto ai danni dei dirigenti, la parte tecnico-gestionale, a volte, può essere succube della volontà politica – spiega il sindaco Vincenzo Ciampi Ciampi – e poi i dirigenti non posso nè cacciarli nè trasferirli, siamo un ente strutturalmente deficitario e non possiamo nemmeno fare nuove assunzioni. La mia garanzia comunque sarà Forgione, che nella vita fa lo stesso lavoro di Marotta, il dirigente contestato: saprà ben controllare il suo lavoro”.

“Ora, rilancia il sottosegretario Carlo Sibilia, ci vuole la responsabilità di sostenere il sindaco in un momento drammatico dal quale noi non sfuggiamo. Basta usare il consiglio comunale a mo di cinema. Votate il programma del sindaco e lasciate lavorare un gruppo di cittadini liberi che ha a cuore solo gli interessi della città a differenza di chi, in passato, ha pensato solo ai suoi. Se poi si continua con il giochetto delle sfiducie allora Ciampi rimetta il mandato e si torni al voto e vediamo la gente di Avellino chi sfiducerà”.

Ultimi Articoli

Top News

Helbiz e Itabus, partnership per intermodalità connessa e sostenibile

27 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Helbiz, leader nella micromobilità e il primo nel suo settore ad essere quotato al Nasdaq, e Itabus, nuovo operatore privato italiano di trasporto su gomma a lunga percorrenza, annunciano una nuova partnership per offrire un’esperienza di intermodalità sempre più connessa e sostenibile. Itabus, che annovera nel suo consiglio di amministrazione Luca Cordero […]

[…]

Top News

Cingolani “Serve una decarbonizzazione veloce”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il nucleare di quarta generazione? In futuro dovremo cercare di sviluppare la decarbonizzazione più velocemente possibile. L’approccio è assolutamente laico, neutrale e non ideologico”. Lo ha dichiarato il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, a Agorà Extra su Rai3. E ha aggiunto: “questo nucleare non ha nulla a che vedere con quello […]

[…]

Top News

Commercio estero, export settembre -1,1%

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A settembre 2021 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27, un calo congiunturale per le esportazioni (-1,1%) e un aumento per le importazioni (+0,6%). Lo rileva l’Istat. La flessione su base mensile dell’export è dovuta al calo delle vendite di beni intermedi (-6,6%) mentre sono in aumento quelle di […]

[…]

Top News

Vaccino, Costa “Terza dose? Su ampliamento platea decida scienza”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Terza dose? “Questa è una scelta che la politica fa in base a quelle che saranno le indicazioni scientifiche, mi auguro che questo non diventi argomento di dibattito politico e che tutta la politica sia compatta sulle indicazioni della scienza”. Lo dice il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, intervenuto ai microfoni della […]

[…]

Top News

Pensioni, Di Maio “Troveremo una soluzione di compromesso”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ad ogni legge di bilancio c’è sempre una trattativa serrata con le parti sociali. Credo che quello di ieri sera, sulle pensioni, sia un passaggio del negoziato. Il presidente del Consiglio cerca sempre di andare incontro a tutti ma non può andare contro la sostenibilità del bilancio”. Lo ha detto il ministro […]

[…]

Top News

Bianchi “Mai così tanti soldi per la scuola, ora più posti nei nidi”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non ci sono mai stati tanti soldi per la scuola. Con due obiettivi principali: il primo investire sugli ambienti scolastici, metterli in sicurezza ma anche modificarli per una didattica più partecipata, con più laboratori, con aule in grado di adattarsi a diverse esigenze. Il secondo, permettere ai ragazzi di tutto il Paese […]

[…]